ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Materasso per il lettino

I materassi in lattice offrono maggiori garanzie di igiene e minore rischio di allergia. Questo materasso richiede di essere bene aereato, per cui va usato con doghe o reti tradizionali.

a cura di: Dott. Giuseppe Varrasi (pediatra)

Siamo i genitori di una bimba di 6 mesi che ora vorremmo passare dalla culla in camera con noi nella sua cameretta nel lettino. Ci siamo fermati alla scelta del materasso, non sapendo quale preferire tra quelli in lana e cotone, quelli completamente sintetici, quelli in 'resina' e acrilico e quelli in lattice naturale. Preciso che la bimba attualmente non ha alcun problema allergico e che, comunque, la madre ha seguito una dieta particolare (per ostacolare l'insorgere di eventuali allergie) poichè il fratello di mia moglie soffre di asma. Vi sarei grato se potreste chiarirci quale tipo di materasso preferire.

In una situazione come la sua non è indicata alcuna profilassi antiallergica, in quanto si ritiene che il rischio di sviluppare allergia sia concreto solo per i figli di genitori allergici. Nel suo caso, il problema non riguarda l'ascendenza diretta. In qualsiasi caso, attualmente si ritiene che i materassi in lattice offrano maggiori garanzie di igiene e minore rischio di allergia. E' vero che sempre più spesso si parla di allergia al lattice, ma si tratta di fenomeni prevalentemente da contatto, che nel caso del materasso non dovrebbero porre alcun problema. Piuttosto, il materasso al lattice richiede di essere bene aereato, per cui può essere utilizzato solo con reti tradizionali o a doghe, ma non in lettini a fondo chiuso o con i cassetti sotto.

1/9/1997

22/1/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

La donna dopo il parto
Il brusco cambiamento avvenuto dopo il parto porta l'organismo ad una serie di complesse modificazioni.
La pelle del neonato
La pelle del neonato è soggetta ad arrossamenti ed irritazioni a causa dell'estrema fragilità cutanea e del contatto prolungato con fattori irritanti.
Non riesce a respirare dal naso
Ha tolto le adenoidi, ma non riesce a repirare dal naso.
Controllo della vista di un bambino piccolo
Entrambi i genitori sono miopi. Quale struttura scegliere per un bambino di nove mesi? I consigli dell'oculista.
La cameretta del neonato
Come arredare la cameretta del neonato tenendo conto di quelle che saranno le sue esigenze future.

Quiz della settimana

Per quanto tempo si può conservare in frigorifero il latte materno, senza perdere nessuna delle sue molteplici proprietà?
meno di 12 ore
non piu di 24 ore
36 ore
oltre le 48 ore