ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Rialto

La proposta di questa settimana è di una vacanza in Liguria nel savonese e a Castelnuovo Magra...

a cura di: Stefania Gonzales

La proposta di questa settimana è di una vacanza in Liguria nel savonese e a Castelnuovo Magra, quasi in Toscana, in due agriturismi un po' speciali che fanno parte di una rete di "fattorie didattiche", più di 300 esercizi in tutt'Italia, dove i bambini e i ragazzi possono conoscere dal vivo la vita di campagna e il ruolo dell'agricoltura nell'economia e nella società accompagnati dai propri insegnanti. In una fattoria didattica si può restare un giorno, ma anche una settimana e fare lezioni adatte alla propria età: i più piccoli (scuole elementari) possono scoprire giocando l'origine degli alimenti, i cicli delle stagioni, le tecniche dell'agricoltura e dell'allevamento e le regole ecologiche da rispettare; per i più grandicelli (scuole medie e superiori) sono invece previste lezioni sulle tecnologie più innovative adottate dagli agricoltori, sull'organizzazione del lavoro agricolo e sulle tecniche di trasformazione dei prodotti. Naturalmente le fattorie didattiche rimangono agriturismi in cui divertirsi anche con i genitori.

A Rialto, centro agricolo dell'entroterra finalese situato nell'alta valle del rio Pora, c'è la Casa dell'Alpe (via Alpe 10, tel. 019.688.019/688.030), con un grande bosco alle spalle, un'azienda composta da più fabbricati rurali in pietra ristrutturati con stalle e fienile. Si coltivano ulivi, viti, ortaggi e si allevano conigli, galline, cavalli e germani. Inoltre, si organizzano escursioni a cavallo, trekking e passeggiate con osservazione naturalistica e c'è una piccola piscina per bambini. Si vendono olio e ortaggi. L'azienda è aperta tutto l'anno e ospita fino a 20 persone (ristoro per 30) in tre stanze e un appartamento.

La cucina propone specialità liguri con verdure ripiene, formaggi, ravioli fatti a mano, coniglio, pollo, carne alla brace. Prezzi: stanze, 19,11 € (b&b), 28,41 € (mezza pensione) e 37,70 € (pensione completa). A Rialto, andate a vedere la chiesa parrocchiale dedicata a San Pietro: è di origini quattrocentesche, ma conserva tracce dell'originario impianto romanico. Interessanti i murales del campanile dipinti dai ragazzi del paese, con storie di vita contadina, e il museo della civiltà contadina nell'oratorio. Come andare: Si raggiunge con la A/10 uscita Finale Ligure, direzione Calice Ligure. A Castelnuovo Magra (Im), c'è la Cascina dei Peri (via Montefrancio, 71, tel. 0187.674.085), azienda che applica i criteri della coltivazione biologica, dove i piccoli ospiti si trasformano in fornai e imparano a fare il pane. Vengono anche organizzati brevi corsi di cucina apposta per loro. L'azienda coltiva viti e ulivi e produce e vende olio e vino Colli di Luni doc (buonissimi) e alleva animali da cortile. Ospita 20 persone (ristoro per 45). La Cascina dei Peri è aperta tutto l'anno e ha 7 stanze. Si mangiano panigacci, trenette al pesto alla genovese, salumi di produzione propria, carne alla brace. Castelnuovo Magra è un borgo antico, con molti angoli interessanti e piacevoli.

Da vedere

l'oratorio dei Bianchi con facciata rococò e la parrocchiale tardo-rinascimentale dedicata a Santa Maria Maddalena che conserva molte opere d'arte, tra cui un Calvario di Pieter Bruegel il Giovane, copia di un originale del 1559 di Pieter Bruegel il Vecchio, e una Crocifissione attribuita al pittore fiammingo Antonie Van Dyck. Una visita la merita, poi, l'Enoteca Regionale ligure: nelle sale sottostanti il palazzo del municipio di Castelnuovo sono esposti tutti i vini prodotti in Liguria (tantissimi e con molti Doc, nonostante le poche migliaia di metri quadrati di estensione dei vigneti). Infine, a una manciata di chilometri, visitate Luni, colonia romana fondata nel 177 a.C. come avamposto contro i Liguri Apuani e quindi divenuta florida città con un'industria di scultori del marmo, una fonderia e una fabbrica di vetri. I lunensi erano anche abili commercianti ed esportavano legname delle foreste appenniniche, formaggi e vini, ma soprattutto marmo. All'epoca di Augusto, la città conobbe un ulteriore periodo di ascesa e di splendore, culminato con lo sviluppo monumentale dell'età giulio-claudia. Il declino di Luni iniziò nel 642, quando fu occupata dai Longobardi, che la devastarono e ridussero a villaggio. La sua fine fu decretata dall'assalto dei Normanni nell'860; poi della fiorente colonia rimasero soltanto rovine, ancora oggi affascinanti.

Come andare

. A/12, uscita Sarzana; seguite le indicazioni per Carrara e percorrete l'Aurelia per circa 5 chilometri. Sulla sinistra troverete le indicazioni per l'azienda. Informazioni. Cia (Confederazione Italiana dell'Agricoltura), via Mariano Fortuny, 20 Roma, tel. 06.326.871; e-mail: info@scuolainfattoria.it; www.scuolainfattoria.it. La Cia è la responsabile del progetto Scuola in Fattoria, una rete di imprese agricole che intendono mettere al servizio degli studenti, a fini educativi, il sapere e la maestria degli agricoltori.

22/4/2002

22/4/2002

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Aumento di peso in gravidanza
L'aumento di peso nell'arco dell'intera gravidanza normalmente si aggira tra i 7 e i 14 kg complessivi.
Calo di peso nel neonato
Il calo di peso è normale nei primi giorni di vita del neonato. Si considera normale che un neonato a termine recuperi il peso della nascita entro 8-10 giorni.
Servono le lenti progressive nella miopia?
Non esiste nessuna evidenza scientifica che la lente Varifocale o progressiva sia utile nella gestione della miopia.
Allattare quando riprende il ciclo?
La ripresa del ciclo non incide nell'allattamento. Sfatiamo alcune dicerie che talvolta capita di sentire.
Beclometasone dipropionato
Il principio farmacologico denominato beclometasone dipropionato appartiene alla classe dei farmaci corticosteroidi topici per uso inalatorio.

Quiz della settimana

Che cosa e' il meconio?
Una secrezione densa emessa dalla bocca del neonato al momento della nascita
Una sostanza emessa dall'intestino del neonato
Una sostanza vischiosa proveniente dal naso del neonato
Nessuna delle risposte corretta