Campagna di prevenzione ed educazione per le famiglie, promossa dalla American Academy of Pediatrics.

La posizione prona (a pancia in giù) è strettamente associata alla SIDS (sindrome della morte improvvisa del lattante). Non si sa ancora perchè, ma certamente la statistica ci dice che la correlazione è significativa.

La SIDS, nel nostro Paese, è praticamente l'unica causa di morte nel primo anno di vita, se non si considera il periodo neonatale (primo mese). In Italia ogni anno nascono 500.000 bambini e ci sono circa 250 morti per SIDS.

La posizione sul fianco, sebbene migliore rispetto a quella prona, tuttavia è comunque più rischiosa rispetto a quella a pancia in su.

Torniamo dunque a farli dormire sulla schiena.

Altro su: "SIDS: mettiamoli a dormire di schiena"

QT lungo e SIDS
La sindrome del QT lungo si caratterizza per la presenza di un intervallo particolarmente allungato tra l'onda Q e l'onda T.
I bambini e le domande sulla morte
A quattro anni ha cominciato a fare domande sulla morte apparentemente senza un motivo scatenante. I consigli della psicologa per tranquillizzarlo.
Riduttore da lettino o salsicciotti
Riduttore da lettino o "salsicciotti"? Che cosa è preferibile nella stagione estiva? I consigli del Pediatra.
Un apparecchio per il controllo del respiro del neonato
L'apparecchio per il controllo del respiro del neonato purtroppo non assolve l'obbiettivo ovvero non suona quando a volte un bambino presenta un'apnea.
SIDS: morte improvvisa del lattante
La SIDS (morte improvvisa del lattante) è una tragedia per tutta la famiglia. Le cause.
Ha paura della morte
Non vuole più dormire da sola perché ha cominciato a dire che ha paura di morire. Come comportarci? I consigli della psicologa.