Sono mamma di una bambina di quasi cinque anni alla quale è stata diagnosticata una forte ambliopia (N.d.R.: l'ambliopia, nota anche come "occhio pigro", è una diminuita capacità visiva di uno o di entrambi gli occhi, determinata dalla presenza di un ostacolo ad una adeguata stimolazione dell'apparato visivo, come può essere uno strabismo, un'ipermetropia, una cataratta congenita, o una miopia elevata in un occhio con l'altro integro) all'occhio sinistro. Dopo bendaggi e cure il problema sembrava risolto e la piccola aveva brillantemente recuperato ma, dopo 5-6 mesi, durante un controllo, la bambina è tornata al punto di partenza. Lei può immaginare la mia preoccupazione soprattutto vedendo lo stupore dell'oculista! Cosa può essere successo? Cosa dobbiamo fare? Ci hanno garantito più volte che l'occhio non ha alcuna patologia ma allora è possibile che accada una cosa del genere? Siamo molto preoccupati e inoltre adesso non sarà facile far accettare alla bambina di ricominciare tutto da capo ... era stata così brava!!!

La regressione è purtroppo frequente, inattesa e difficile da accettare. Ciò nondimeno è fondamentale riprendere il trattamento occlusivo perché il recupero è molto più facile. Il difetto refrattivo probabilmente deve essere rivisto perché una regressione totale come questa può dipendere da una correzione differente o da una valutazione troppo benevola del visus nei controlli precedenti (oltre che da un eccesso di ottimismo del collega). Le faccio un esempio: se per sette giorni smetto di alimentarmi di sicuro dimagrirò rapidamente, altrettanto rapidamente, però, riprenderò peso nella settimana successiva se mi rimetto a mangiare. L'ambliopia si comporta allo stesso modo: i risultati sono duraturi solo se il mantenimento è osservato per un periodo adeguato.

Altro su: "Bendaggio dell'occhio"

Stereotest di Lang
Lo Stereotest di Lang è costituito da una cartolina plastificata, di colore grigio, in cui il bambino ha la possibilità di osservare delle immagini in rilievo.
Strabismo convergente transitorio
Mia figlia di otto anni presenta uno strabismo convergente transitorio. Ci hanno detto che potrebbe essere operata a 14 anni.
Curare l'ambliopia con l'occlusione
Il metodo riconosciuto per curare l'ambliopia è tramite l'occlusione. Lo scopo è costringere il piccolo a risvegliare l'occhio pigro.
Strabismo divergente
Lo strabismo divergente precoce può dipendere da una precoce deprivazione o riduzione della capacità visiva nell'occhio deviato.
Uso dell'occlusore per correggere l'occhio pigro
Prima il trattamento viene iniziato, più rapidamente si recupera l'ambliopia - occhio pigro.
Strabismo nei primi mesi di vita
Lo strabismo è del tutto normale nei primi mesi di vita, quando il bambino non è ancora in grado di utilizzare contemporaneamente i due occhi.