Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Cosa vuol dire ipertonia?

A mia figlia hanno diagnosticato una ipertonia. Cosa significa con esattezza?

a cura di: Dott. Antonino Romeo (neuropsichiatra infantile)

Mia figlia non ha mai gattonato ed aveva difficoltà a mettersi in ginocchio. Aveva 15 mesi, camminava solo tenendomi con il ditino, quando la pediatra del nido mi consigliò di rivolgermi ad una neuropsichiatra perché secondo lei la bambina aveva un ritardo motorio. La neuropsichiatra mi disse che aveva un ritardo dicendomi inoltre che era ipertonica, e che comunque la bambina era talmente tenace e curiosa che avrebbe superato sicuramente questa fase e che quindi di lì a poco tempo avrebbe camminato. Così é stato e dopo un mese la bimba si é staccata ed ha camminato normalmente. Ma cos'é l'ipertonicità? Potrebbe avere ancora dei problemi.. ad esempio ora, a distanza di quattro anni, non va molto volentieri in bicicletta... potrebbe rifiutare la bicicletta perché ha difficoltà a pedalare?

Sicuramente è difficile fare una valutazione neurologica della bambina, con gli elementi descritti, e il modesto ritardo segnalato a 15 mesi non può essere un indice prognostico. A proposito di gattonamento!

Ci sono bambini che non gattonano ed hanno un normale sviluppo psicomotorio e bambini che gattonano come unica modalità di spostamento e non impareranno mai a camminare. Per quanto riguarda "l'ipertonia", essa è definita come una abnorme reazione allo stiramento del muscolo. E' però una definizione molto equivoca e sicuramente imprecisa e confusa, anche se utile nel definire la maturità motoria del bambino; classicamente sono definiti "ipertonici" i bambini che hanno un tono muscolare "rigido, duro".

I fattori che contribuiscono a definire il tono muscolare sono: la viscosità, la elasticità, il controllo emozionale, la capacità di rilasciare i muscoli antagonisti; per cui un tono anormale in eccesso viene definito classicamente "ipertonico". Infine, la bicicletta: la bambina ha ancora tempo per imparare ad andare in bicicletta. Sicuramente il fatto che non riesce attualmente, non è indice di ritardo motorio. A mio avviso non vale la pena di insistere, anche per evitare eccessive frustrazioni: si può imparare più avanti, quando la bambina sarà più disponibile!