Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Torcicollo parossistico benigno

Il torcicollo parossistico benigno è un raro disordine dell'infanzia, a evoluzione benigna, caratterizzato da episodi ricorrenti di rotazione e deviazione del capo.

a cura di: Dott. Antonio Andreacchio (ortopedico)

Mia figlia di un anno assume spesso delle posizioni con il collo che ci preoccupano molto. Periodicamente, circa una volta al mese e per circa una settimana, si mette col "collo storto" a volte verso destra e a volte verso sinistra. Nel corso dei mesi abbiamo interpellato neuropsicologi, oculisti, fisioterapisti, ortopedici senza che qualcuno fosse in grado di dare una spiegazione: non sono stati riscontrati problemi. Per caso, navigando su internet, abbiamo trovato un sito in cui parlano di torcicollo parossistico benigno. Credete che possa essere il nostro caso? Potreste darci qualche spiegazione aggiuntiva?

Il quesito diagnostico che Lei pone è senz’altro difficile da interpretare in mancanza di un esame clinico. L’ortopedico pediatra viene spesso chiamato in causa quando affezioni di questo genere come quelle che Lei descrive vanno ad interessare il collo.

La consulenza ortopedica comunque tende esclusivamente a confermare o escludere la possibilità si tratti di un torcicollo miogeno congenito. Tale patologia è di squisita competenza ortopedica e però non presenta nessuna delle caratteristiche che Lei descrive. Il lato verso cui il capo è inclinato è sempre lo stesso e il problema tende all’aggravamento nel tempo.

La patologia a cui lei accenna è una competenza per lo più del Neuropsichiatra infantile. Ricorderei anche il mioclono benigno che è una manifestazione parossistica che compare tra il terzo e il sesto mese di vita in neonati neurologicamente sani.

E’ caratterizzato da una contrazione tonica breve, brusca, massiva, spesso asimmetrica, che sopravviene durante la veglia, spesso dopo il pasto o quando il bambino è stanco. Talvolta possono essere limitate a movimenti di lateralità del capo.

ll torcicollo parossistico benigno è un raro disordine dell’infanzia, a evoluzione benigna, caratterizzato da episodi ricorrenti di rotazione e deviazione del capo. La reale incidenza di questa patologia è verosimilmente sottostimata. La diagnosi si basa  sul sospetto clinico e sull’esclusione di altre condizioni di cui è il Neuropsichiatra Infantile il maggiore esperto in questione.

Se oculista e ortopedico hanno escluso problemi di loro competenza il mio consiglio è quello di rivolgersi allo specialista neurologo dell’infanzia.

Altro su: "Torcicollo parossistico benigno"

Torcicollo congenito
Il torcicollo congenito è una deformità presente alla nascita. Non è sempre necessario l'intervento chirurgico.
Tumefazioni del muscolo sternocleidomastoideo
Per una tumefazione del muscolo sternocleidomastoideo ci hanno consigliato alcune sedute di fisioterapia.
Torcicollo oculare nei bambini
Il torcicollo oculare in un bambino può essere causato da un difetto della vista. E' necessario l'intervento chirurgico.