La mia bambina di tre anni e mezzo, all'età di due anni, ha messo gli occhiali in quanto ipermetrope ed astigmatica all'occhio sinistro. Inoltre tende ad inclinare il collo ed il capo verso destra (torcicollo oculare). Mi é stato consigliato l'intervento chirurgico. Vorrei conoscere la tecnica di intervento ed il post-operatorio, e se con l'intervento può togliere definitivamente gli occhiali.

Il problema refrattivo (astigmatismo ipermetropico) non ha alcuna relazione con il torcicollo oculare, che dovrebbe dipendere da un muscolo obliquo (ciclorotatore). Per questo motivo non credo che l'intervento influirà sul difetto corretto dagli occhiali. Non posso esser preciso riguardo alla tecnica chirurgica non conoscendo l'indicazione precisa, ma posso dirLe che la chirurgia sui muscoli obliqui, sebbene meno usuale, dà grandi soddisfazioni.

Altro su: "Torcicollo oculare nei bambini"

Gli è stato diagnosticato un leggero strabismo e astigmatismo
L'astigmatismo non migliora con la crescita. Portare l'occhialino in caso di astigmatismo e strabismo permette al bimbo di vedere meglio.
Torcicollo parossistico benigno
Il torcicollo parossistico benigno è un raro disordine dell'infanzia, a evoluzione benigna, caratterizzato da episodi di rotazione e deviazione del capo.
Astigmatismo a sette mesi
Non sempre l'astigmatismo in un bambino piccolo va corretto.
Astigmatismo ed occhiali
Gli hanno prescritto gli occhiali per un lieve astigmatismo: sono proprio necessari in un bambino piccolo? I consigli dell'oculista.
Tumefazioni del muscolo sternocleidomastoideo
Per una tumefazione del muscolo sternocleidomastoideo ci hanno consigliato alcune sedute di fisioterapia.
Torcicollo congenito
Il torcicollo congenito è una deformità presente alla nascita. Non è sempre necessario l'intervento chirurgico.