ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Saperne di più

per approfondire insieme

Svenimenti e capogiri in gravidanza

Lo stato di gravidanza fa abbassare la pressione arteriosa e spesso causa svenimenti e capogiri. Quando si avverte un capogiro può essere utile aprire la finestra per favorire la circolazione d'aria.

a cura di: Dott.ssa Orietta Scattolin (pediatra)

Lo stato di gravidanza fa abbassare la pressione arteriosa. Per questa ragione la donna è più instabile dal punto di vista del controllo della circolazione e della pressione. Bastano anche semplici cambiamenti di posizione per ridurre l'afflusso di sangue al cervello e provocare, così, degli svenimenti.

La pressione arteriosa bassa a metà gravidanza, un lieve stato di anemia e la presenza di vasi sanguigni più ampia causa del progesterone sono le cause che aumentano le possibilità di svenire, dopo aver avuto spesso sudorazione fredda e sensazione di "macchie nere" davanti agli occhi. Quando si avverte un capogiro e si teme di svenire può essere utile aprire la finestra per favorire la circolazione d'aria o uscire all'aria aperta. Bisognerebbe anche cercare di cadere inginocchiate con la testa in giù e il naso sulle ginocchia perchè questa posizione fa arrivare il sangue alla testa più velocemente e protegge anche un pò il bambino.

Diversa è la situazione dei capogiri da supina (sdraiata a pancia in su), dovuta al fatto che l'utero, appesantito, schiaccia parzialmente la vena cava: si riduce in questo modo la quantità di sangue nella pate destra del cuore ed entra in circolo meno sangue ricco di ossigeno. Ci si sente come una "vampata di sudore" e la sensazione di svenire. Non colpisce tutte le donne e dipende da una predisposizione individuale.

Questo fatto non deve generare la preoccupazione di svenire quando si è supine durante il sonno: se accadesse, ci si sveglia automaticamente e ci si gira sul fianco.

2/3/2010

13/9/2016

I commenti dei lettori

purtroppo proprio oggi sono praticamente svenuta da sdraiata durante la morfologica-sono alla 20a settimana. forse è normale per via della vena cava è già la terza volta e mi capita anche di notte di svegliarmi con la pressione sbalzata e il respiro molto corto. che dire? non è proprio simpatico! :-)

alessia (TR) 17/04/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Giocare a calcio a sei anni
Ci hanno sconsigliato di far giocare a calcio nostro figlio di 6 anni a causa della facilità con cui possono formarsi dei microtraumi alle ossa.
Nonni o baby-sitter?
Quando riprenderò il lavoro, sarà meglio affidare il mio bambino ai nonni o alla baby-sitter? Il consiglio della psicologa.
Omogeneizzati o liofilizzati?
Omogeneizzati e liofilizzati hanno le stesse caratteristiche nutrizionali. Nelle prime fasi dello svezzamento vengono spesso preferiti i liofilizzati.
Campagna nazionale di educazione nutrizionale
Mangiar bene conviene per investire in salute.
Certificato di nascita e altri documenti dopo il parto
Appena nato e già alle prese con la burocrazia: certificato di nascita e altri documenti dopo il parto.

Quiz della settimana

I lattanti che assumono latte materno hanno un minor rischio di contrarre:
Otiti
Gastroenteriti
Polmoniti
Tutte le risposte sono esatte