ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Che cosa sono i percentili o centili di crescita nei bambini?

I centili (o percentili) sono un modo per confrontare una misura con i valori normali della popolazione. Ad esempio, per capire se il bambino cresce bene.

a cura di: Dott. Giuseppe Varrasi (pediatra)

Potreste gentilmente spiegarmi cosa si intende quando si parla di "percentili". Il mio bambino è stato definito al 90° percentile. Cosa significa esattamente?

Supponiamo di prendere 100 bambini e di allinearli in ordine crescente di statura; poi, scegliamone uno a caso e contiamo che posto occupa nella fila. Quel numero è il centile. In altre parole, il centile (o percentile) esprime la posizione percentuale di una misurazione (peso, statura, circonferenza cranica o qualsiasi altra grandezza) rispetto alla popolazione di riferimento.

Cosa significa essere al 90° centile per la statura? Significa occupare il 90° posto in una scala ordinata di 100 stature prese a caso; vale a dire che, se si prendono altri 100 coetanei, 90 saranno più bassi e 10 più alti. Allo stesso modo, il 50° centile significa averne 50 più alti e 50 più bassi, cioè avere un valore medio di statura. Al contrario, essere sul 5° centile significa essere fra i più piccoli (solo 5 su 100 saranno più bassi).

Abbiamo fatto l'esempio della statura, ma in effetti qualsiasi misurazione può essere confrontata con il metodo dei centili, dal peso alla circonferenza cranica, dalla pressione arteriosa alla colesterolemia. Il metodo è molto utile per individuare dei limiti di normalità: in generale, si considera il 3° percentile come limite inferiore e il 97° percentile come limite superiore; oltre tali limiti, la deviazione dalla norma merita attenzione.

1/1/1997

28/4/2018

I commenti dei lettori

ho 3 bambini ,il primo ha 9 anni pesa 40 kg e alto  137cm la 2 bambinaha 6 anni alta 128 cm e pesa 35 kg,         il 3 bambino ha 21 mesi pesa 11 kg e alto 88 cm. io mamma sono bassa ho un altezza di 155cm ..in molti mi dicono che i miei bambini sono alti. speriamo che sia cosi!                                          

carmela (PN) 30/01/2012

il mio bambino ha 6 mesi e pesa 5900Kg, altezza 66 cm e cc 38/5 è nato a termine ma pesava 2460Kg altezza 49 e cc 33 il mio pediatra dice che è piccolo ed io sono molto preoccupata.

marzia (LT) 05/03/2012

ciao marzia anch'io ho la mia piccola che pesa 5.280 ed ha 5 mesi e uscita dall'osped alla nascita pesava 2500. anch'io s molto preoccup perchè il pediatra dice che è piccola. ma la bimba è vivacissima.

tatina (RM) 02/04/2012

ciao il mio bambino ha 2 mesi e pesa 6 kg. ed e alto 61 cm. ce da preoquparsi?

terry (MI) 25/07/2012

Proprio ieri ho portato il mio bimbo di 24 mesi al controllo periodico e risulta essere cresciuto di soli 1,5 cm in 6 mesi... In effetti è più basso degli altri essendo arrivato a 84,5 cm. La cosa mi preoccupa un pò....

Alessandra (BR) 19/11/2012

I Percentili? Un incubo con la mia seconda bimba. La prima è magrolina ma molto alta (come il papà), la seconda invece è decisamente piccina, ma del resto sono piccola e magra anch'io. Alla nascita misurava 45 cm e pesava 2.460 Kg, ora che ha 9 mesi e mezzo fa 69 cm e solo 6.770 Kg. L'altezza mi preoccupa relativamente, anche se mi vien sempre da fare il confronto con l'altra alla stessa età... Il problema è il peso e l'incubo di tornare a pesarla puntualmente tutti i mesi dalla pediatra!!! La sto vivendo proprio malissimo! Per fortuna la bimba è vivace, rosea e non dà l'idea di "patito"... voi che dite? c'è da preoccuparsi?

claudia (TV) 16/04/2013

Salve sono preoccupata perché mio figlio di 2 mesi e mezzo è troppo grande!

Dati forniti dal pediatra: 1.Percentile altezza per età: 95° - 97°.  2.Percentile peso per età: > 97°. 3.Percentile altezza per peso: 75° - 90°.  4.Percentile circonferenza cranica:50° - 75°. E poi è normale che la CC sia in una curva inferiore? grazie

alessia (FE) 25/07/2013

Ho un bimbo d 12 mesi e pesa 9.4 kg/74 cm..sono preocupata perche mangia poco poco

Anabella (AL) 11/09/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Che cosa sono i percentili o centili di crescita nei bambini?"

I bambini allergici crescono meno in altezza?
L'allergia non è una causa diretta di scarso accrescimento staturo-ponderale.
Calo di peso nel neonato
Il calo di peso è normale nei primi giorni di vita del neonato. Si considera normale che un neonato a termine recuperi il peso della nascita entro 8-10 giorni.
Controllo del peso e della pressione in gravidanza
Il peso e la pressione sono due parametri indispensabili per valutare lo stato di salute della mamma durante la gravidanza.
Bassa statura
E' più piccolo dei coetanei. La bassa statura può essere corretta con l'ormone della crescita.
Bassa statura e sindrome di Turner
Le caratteristiche della sindrome di Turner sono molto variabili: costante è la bassa statura, accompagnata o meno da alterazioni estetiche.
Crescita dopo la pubertà
La crescita media di una ragazzina dopo il menarca è di 5 - 7,5 centimetri, seppur con grosse variazioni individuali.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

I grassi animali sono preziosi nella dieta dei bambini
In realtà i grassi hanno importanti proprietà nutrizionali e nell'alimentazione umana ricoprono un ruolo strutturale e metabolico di primaria importanza.
Il ruolo della carne nella crescita del bambino
La carne (bovina, suina, ovina e avicola) è un alimento essenziale nella dieta di un bambino.
Che cosa mangiare a merenda?
Le “merendine”, oltre a contenere molti grassi idrogenati, sono troppo ricche di zuccheri a rapido assorbimento.
La carne e i salumi sono alimenti essenziali per i bambini che fanno sport
I ragazzi sportivi hanno bisogno di una dieta sana ed equilibrata, con le calorie e le sostanze nutritizie necessarie allo sforzo
Come si producono il prosciutto crudo e gli altri salumi stagionati
Come vengono prodotti i salumi, alimenti importanti della nostra tradizione e costituenti validi di una alimentazione sana.

Quiz della settimana

Quale deficit può essere provocato da una carenza di carne nella dieta di un bambino?
Ferro
Aminoacidi
Vitamina B12
Tutte le risposte sono corrette