ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Agenesia del corpo calloso

Si intende l'assenza parziale dello sviluppo del corpo calloso, che è una struttura situata sulla linea mediana del cervello che mette in connessione i fasci nervosi dei due emisferi cerebrali.

a cura di: ASM (associazione studio malformazioni), Prof. Pierpaolo Mastroiacovo (pediatra)

Ci è nata una bambina alla quale stata diagnosticata una agenesia totale del corpo calloso, associata ad una ventricolo-megalia definita "border-line". Potete aggiornarci su eventuali ricerche, studi e darci dei suggerimenti sulla linea di condotta da seguire? Precisiamo che stiamo effettuando sia un EEG sia una risonanza magnetica.

Per agenesia del corpo calloso (ACC) si intende l'assenza parziale o totale dello sviluppo del corpo calloso, che è una struttura situata sulla linea mediana del cervello che mette in connessione i fasci nervosi dei due emisferi cerebrali. Esso non è essenziale per lo sviluppo intellettivo. Caratteristiche principali L’ACC può essere infatti isolata o associata ad altre malformazioni cerebrali o extracerebrali. Si conoscono molte condizioni (oltre 80) in cui l’ACC è soltanto una delle anomalie presenti.

Tali condizioni comprendono malattie geneticamente determinate, malattie metaboliche, sindromi cromosomiche, embriopatie da teratogeni (N.d.R.: sostanze capaci di provocare malformazioni nel prodotto del concepimento) ambientali. L’ACC isolata è essenzialmente un’anomalia benigna e del tutto asintomatica. In alcuni casi può essere associata a disturbi della coordinazione motoria o di prontezza nel linguaggio. Che cosa fare di fronte ad un bambino con ACC? La prima cosa da fare è escludere altre anomalie o disfunzioni (non sempre evidenti alla nascita). La loro presenza farebbe rientrare il difetto in un quadro clinico diverso e più complesso.

E’ indispensabile l’intervento di uno specialista del campo per riconoscere questi quadri clinici più complessi. Una volta definita la diagnosi (non sempre comunque è possibile) la prognosi e il cosa fare con il bambino verranno valutati di conseguenza. Nei casi senza diagnosi, la prognosi rimane incerta; il cosa fare con il bambino dipende dai sintomi specifici e dalle sue capacità intellettivo-motorie, come in molti altri casi di disturbi cerebrali senza una diagnosi precisa. Segnaliamo, come associazione di genitori: The ACC Network 5749 Merrill Hall, Room 18 University of Maine Orono, ME 04469-5749 Tel. 001-207-5813119, Fax 001-207-5813120, Email: UM-ACC@Maine.Maine.edu

1/1/1998

28/4/2014

I commenti dei lettori

Dopo aver avuto una bambina affetta da acc vorrei sapere la percentuale di rischio che si ripeti nel caso dell'arrivo di un altro figlio.Grazie

Aziz (CR) 06/01/2011

salve ho 25anni una bimba di4 e sono in attesa di una seconda bimba che hanno trovato agenesia del corpo calloso, con liquido, non so io cosa fare come comportarmi..e' possibile che bloccandosi il liquido anche se manca il corpo calloso, che la mia bimba sia in ottima salute? grazie

carmela ragusi (ME) 16/12/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Agenesia del corpo calloso"

Sindrome di Aicardi
La Sindrome di Aicardi è caratterizzata da importante ipotonia globale con compromissione severa di tutte le acquisizioni psicomotorie.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Allattare quando riprende il ciclo?
La ripresa del ciclo non incide nell'allattamento. Sfatiamo alcune dicerie che talvolta capita di sentire.
Beclometasone dipropionato
Il principio farmacologico denominato beclometasone dipropionato appartiene alla classe dei farmaci corticosteroidi topici per uso inalatorio.
È troppo attaccata alla mamma
Il distacco dalla mamma è sempre un problema per ogni bambino. Ecco i consigli su come affrontare questo passaggio della vita.
Come si sviluppa la vista nei neonati
Cosa vede il neonato? Come si trasforma e si sviluppa la vista dei neonati nel primo anno di vita.
Il seno in gravidanza
Durante la gravidanza il seno si prepara per l'allattamento. Il seno diventa più sodo e più grosso.

Quiz della settimana

Che cosa fare in caso di perdita di sangue dal naso?
piegare la testa il piu' possibile all'indietro
comprimere la parte ossea del naso
riempire le narici di cotone per arrestare l'emorragia
nessuna delle risposte e' corretta