ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

L'antistaminico prescritto gli provoca sonnolenza

L'antistaminico gli provoca sonnolenza. Potrà usare un nuovo tipo che non gli dà questi effetti collaterali?

a cura di: Dott. Alfredo Boccaccino (allergologo)

Posso usare per mio figlio un nuovo antistaminico? Mio figlio di quattro anni è allergico alla parietaria ed in questo periodo manifesta prurito e forte arrossamento degli occhi. Gli è stato prescritto come antistaminico lo … (N.d.R.: nome commerciale della Cetirizina) che però gli provoca una notevole sonnolenza. Ho letto di un recente nuovo antistaminico, l' … (N.d.R.: nome commerciale della Desloratadina) che risulta essere particolarmente indicato per i bambini perché non induce sonnolenza. Vorrei avere un vostro parere in merito.

La molecola Cetirizina è un antistaminico che annovera tra i suoi effetti collaterali, come la maggior parte di questa classe di farmaci, la sonnolenza. È un effetto collaterale innocuo, che però in alcuni casi può essere fastidioso. La Desloratadina è una molecola di recente preparazione e che presenta minori effetti collaterali, soprattutto minore sonnolenza e rallentamento dei riflessi.

Lo svantaggio è che non può ancora essere somministrata a bambini in tenera età, come il suo. Una molecola più vecchia della Desloratadina, ma che comunque induce meno sonnolenza della Cetirizina è la Loratadina. Di questa molecola esiste la formulazione in sciroppo o compresse effervescenti, facilmente somministrabili ai bambini. Ne parli con il suo pediatra, che valuterà l'opportunità di tale alternativa.

15/10/2003

27/4/2015

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "L'antistaminico prescritto gli provoca sonnolenza"

Allergia alla Parietaria
I sintomi allergici causati dalla parietaria sono: starnuti, ostruzione nasale, rinorrea acquosa, prurito nasale, sintomi oculari come prurito, lacrimazione e f
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Allattamento al seno: è nutriente il mio latte?
Uno dei timori più diffusi nelle mamme durante l'allattamento al seno è di sapere se il proprio latte sia più o meno nutriente.
Ci siamo separati da pochi mesi e la nostra bambina soffre il distacco
Nostra figlia soffre il distacco per la nostra separazione. I consigli per farle accettare la nuova situazione senza troppi traumi.
La tosse
Non presenta alcun sintomo di raffreddore, ma quando dorme, fa due e tre colpi di tosse. Quale può essere la causa?
Sport e allattamento
Non ci sono controindicazioni alla pratica di uno sport durante l'allattamento.
Stenosi congenita dei canali lacrimali
I suoi occhi continuano a lacrimare malgrado sia stato sottoposto a sondaggio delle vie lacrimali.

Quiz della settimana

Che cosa misura la sideremia?
Piombo
Rame
Ferro
Sodio