ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Hanno diagnosticato a mio figlio la sindrome di Poland

La sindrome di Poland è una malformazione rara di un emitorace e di un arto superiore. Le anomalie della mano destra sono le più importanti: infatti è per lo più corta.

a cura di: Dott. Roberto Bussi (pediatra)

Mio figlio ha tre mesi e mezzo: è nato con la mano destra più piccola della sinistra ed ha una ipotrofia del muscolo pettorale destro. L'ecografia alla testa ha escluso qualsiasi patologia cerebrale; Ok anche l'eco ai reni e la visita neurologica. Insomma, a parte il "problema estetico" per ora sembra tutto Ok. Il neurologo ha ipotizzato una sindrome di Poland. Di cosa si tratta e quali ulteriori accertamenti fare?

La sindrome di Poland è una malformazione rara di un emitorace e di un arto superiore, il più delle volte il destro. Le anomalie della mano destra sono le più importanti: infatti è per lo più corta, le dita appaiono saldate (sindattilia) e presentano alterazioni ossee di entità variabile. La 2° falange delle ultime quattro dita è breve, più raramente assente ed, eccezionalmente, sono atrofici il secondo, terzo e quarto dito. Esistono inoltre anomalie del braccio e dell'avambraccio e soprattutto del fascio sterno-costale del grande pettorale.

Sono segnalate anche anomalie cardiache, renali e genitali. Molti testi di Pediatria riportano la sindrome di Poland solo riguardo la mancanza di sviluppo di una mammella o di un capezzolo. Più che di sindrome essa è definita come malformazione, anomalia di sviluppo legato al coinvolgimento dei geni che regolano lo sviluppo embrionale ad insorgenza anteriore alla fine della 8° settimana di sviluppo. I modelli genetici relativi a questa anomalia sono di due tipi: sporadica con rischio di ricorrenza trascurabile o autosomica dominante con penetranza incompleta. Tuttavia, non esistendo dati statistici molto approfonditi, si è notato, fino ad adesso, che chi è portatore non trasmette l'anomalia ai propri figli.

Sono stati rilevati alcuni casi sporadici all'interno di una stessa famiglia, ma a distanza di più generazioni. Alcuni casi di malformazione isolata del muscolo pettorale e dei muscoli del cingolo scapolare, che però sono distinti dalla Poland, possono presentare un rischio del 50 % nella prole del paziente colpito.

La sindrome di Poland ha una incidenza di 1:30.000 nati vivi ma i dati non sono certi per l'estrema rarità della patologia. I maschi sono colpiti maggiormente rispetto alle femmine in un rapporto di 2 a 1. I problemi principali sono estetici, strutturali, funzionali soprattutto per la funzionalità della mano; vi è una mancanza di protezione specie negli sport da contatto e debolezza muscolare. Non trascurabili sono gli aspetti psicologici dei genitori e del paziente.

La cura della sindrome prevede gli interventi correttivi e/o ricostruttivi del caso (torace e mano) in relazione alla diversa età del paziente.

8/1/2004

18/1/2017

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Hanno diagnosticato a mio figlio la sindrome di Poland"

Associazione Italiana Sindrome di Poland
L'Associazione Italiana Sindrome di Poland è una associazione di volontariato che fornisce un aiuto concreto alle famiglie con figli affetti dalla sindrome.
Sindrome di Poland
La sindrome di Poland è una malattia rara che è caratterizzata da anomalie unilaterali che colpiscono i muscoli del torace o di un arto superiore.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Frattura del femore
Mio figlio di 4 anni si è fratturato il femore destro. Ora purtroppo deve portare un rialzo.
Gli esami da eseguire in gravidanza
Per monitorare l'andamento della gravidanza sarà necessario fare alcuni esami, alcuni dei quali a carico del Servizio Sanitario Nazionale.
L'igiene del neonato
L'igiene del neonato comincia subito dopo la nascita in sala parto, con sola acqua e senza detergenti. I consigli per l'igiene a casa.
Allattamento al seno e risvegli notturni: vuole ancora il latte della mamma di notte
A otto mesi si sveglia e prende ancora il latte dalla mamma. Come comportarsi per risolvere il problema.
Anemia
Le cause possono essere congenite, trasmesse cioè con meccanismo ereditario, o acquisite durante il corso della vita.

Quiz della settimana

Quando si è punti da una zecca, quale dei seguenti comportamenti occorre seguire?
Rimuovere la zecca con alcool o acetone
Lasciare la zecca in sede per alcune ore facendola intontire con ammoniaca
Rimuovere la zecca prontamente con una pinzetta
Schiacciare subito la zecca nella sede della morsicatura