ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Castel Grumello

Ultimo lembo di Lombardia verso i confini esteri, la Valtellina è famosa per le sue montagne innevate, ma non solo.

Ultimo lembo di Lombardia verso i confini esteri, la Valtellina è famosa per le sue montagne innevate, ma non solo. Se vi piacciono i castelli, andate a visitare Castel Grumello, a Montagna, vicino a Sondrio, recente "acquisto" del Fondo Ambiente Italiano (Fai) donato all'associazione milanese dalla Società Enologica Valtellinese nel 1987 e ora aperto al pubblico dopo un restauro di un paio di anni. Fatto erigere tra la fine del Duecento e l'inizio del Trecento dal nobile comasco Corrado De Piro, il castello, dopo vicende travagliate, venne distrutto dai Grigioni nel 1526 quando il cantone svizzero occupò la Valtellina. Chiamato Castel Grumello per via del rilievo roccioso sul quale sorge, il maniero è particolare in quanto formato da due corpi di fabbrica (ora ridotti in ruderi), con funzioni distinte: l'uno, dominato da una torre quadrata, era stato pensato con scopi difensivi, l'altro serviva come residenza del signore. Gli scavi condotti sotto l'erba cresciuta tra i due fortilizi hanno riportato alla luce l'antica piazza d'armi con locali in muratura probabilmente destinati alle truppe militari. Sono state ritrovate vasche per l'acqua, pavimenti di calce e scale scolpite nella pietra, frammenti di intonaci e di vasellame, un guanto, un pezzo di giubbotto in maglia di ferro, la rotella di uno sperone e un bottone di abito talare. All'interno, è stata resa agibile la sala del camino, mentre all'esterno è stato ricostruito l'accesso originario al castello lungo il tracciato dell'antico sentiero.

Notizie utili
 

Castel Grumello si può visitare il sabato e la domenica; nei giorni feriali bisogna prenotare.
Castel Grumello Informazioni
Via S.Antonio 10, Montagna in Valtellina
Tel: 0342/ 380944
FAI Montagna in Valtellina
Tel: 0342/ 380994

Come andare
 

Per andare a Castel Grumello, dal centro di Sondrio seguite le indicazioni per Montagna (strada panoramica Sondrio-Trevisio-Ponte in Valtellina), poi i cartelli indicatori. Il castello si può raggiungere anche a piedi da Montagna in un quarto d'ora: poco oltre la Chiesa di S.Antonio (sec. XVII) si svolta a sinistra percorrendo una mulattiera che porta alla balconata del Grumello da cui si gode una bellissima vista fino al massiccio dell'Adamello.

 

16/9/2009

16/9/2009

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Ha quasi un mese, ma non gli è ancora caduto il moncone ombelicale
La caduta del moncone ombelicale: ad un mese di vita, se non fosse già caduto, va reciso chirurgicamente.
Le sono già comparse le smagliature sul seno
Il seno si è riempito di smagliature ancora rosse, posso fare qualcosa di più efficace? I consigli del dermatologo.
Pro e contro l'asilo nido
La scelta di mandare all'asilo nido bambini anche molto piccoli è un'esigenza "moderna". I consigli del Pediatra.
La donna dopo il parto
Il brusco cambiamento avvenuto dopo il parto porta l'organismo ad una serie di complesse modificazioni.
La pelle del neonato
La pelle del neonato è soggetta ad arrossamenti ed irritazioni a causa dell'estrema fragilità cutanea e del contatto prolungato con fattori irritanti.

Quiz della settimana

Per quanto tempo si può conservare in frigorifero il latte materno, senza perdere nessuna delle sue molteplici proprietà?
meno di 12 ore
non piu di 24 ore
36 ore
oltre le 48 ore