ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Ruvo di Puglia

Se vi piace l'idea dell'agriturismo amerete anche il tipo di vacanza che vi offre la masseria Il Cardinale.

a cura di: Stefania Gonzales

Se vi piace l'idea dell'agriturismo amerete anche il tipo di vacanza che vi offre la masseria Il Cardinale, a Poggiorsini, in provincia di Bari. Campagna, animali, passeggiate, corse a cavallo, ma anche gite culturali sono gli "ingredienti" di una vacanza nell'azienda che esiste almeno dal 1197. A quei tempi la Via Appia (oggi ss 97 Spinazzola-Gravina) era percorsa da pellegrini e Crociati, diretti in Terra Santa. Chi non voleva pagare i dazi dovuti per il passaggio sulla Via Appia, preferiva percorrere il "Tratturo dei Pezzenti", lungo il quale si trovava "La Capoposta" (l'attuale Cardinale), dove i pellegrini si riposavano e si rifocillavano. Oggi al Cardinale si può assistere alle diverse fasi della produzione cerealicola, foraggera e vitivinicola, ma anche visitare masserie, cantine, caseifici e oleifici vicini. L'orto, gli allevamenti di polli e le piante da frutto riforniscono la cucina degli ingredienti per pasti a base di specialità tipiche pugliesi e si possono anche acquistare vino, olio, uova, polli, conigli, cavatelli, orecchiette, calzoncelli, verdure fresche o sott'olio e sott'aceto, formaggi freschi, liquori e marmellate.

La sala comune è un ampio stanzone del Quattro-Seicento con camino, mentre in un prato verde c'è una cappella nella quale oggi si celebra la Santa Messa, ma che dal 1400 al secolo scorso è stata adibita a mungitoio per ovini. Poi ci sono il campo da tennis, la piscina scoperta, un laghetto per la pesca, il campo di bocce, il biliardo, aree verdi per giochi all'aperto, per la lettura o per prendere il sole. E poi il maneggio dove imparare a cavalcare con istruttori Fise o effettuare passeggiate nelle Murge.

Si alloggia in 5 appartamenti con ingresso, soggiorno, una camera a tre letti, una a due letti, bagno e cucinotto, o in 10 suite da 2/4 posti letto e 2 stanze matrimoniali. I prezzi sono BB €27 HB €46 FB €63. I prezzi comprendono l'uso della piscina e il cambio settimanale della biancheria, mentre la pulizia giornaliera in camera ha un sovrapprezzo di 3.50 € al giorno. I bambini di età inferiore ai 6 anni hanno diritto a uno sconto del 10 per cento. La masseria è aperta tutto l'anno e bisogna prenotare con almeno un giorno di anticipo.

Per informazioni: Contrada Capoposto, 70020 Poggiorsini (Ba), tel. e fax 080.323.727.9. Internet: www.ilcardinale.it. Dal Cardinale si possono raggiungere molti luoghi suggestivi e città d'arte, come Castel del Monte e le grotte di Castellana, i trulli di Alberobello o Ruvo, a 40 chilometri, con la Cattedrale, una delle più note chiese romaniche di Puglia, il centro storico, che ricalca l'impianto urbanistico delle antiche città romane e medioevali e il celebre Museo Archeologico Nazionale Jatta, ospitato nell'omonimo palazzo neoclassico in Piazza Bovio. Espone circa duemila vasi raccolti dai fratelli Giovanni e Giulio Jatta nel primo Ottocento e provenienti dalla necropoli dell'antica Ruvo, importante centro di frontiera tra la Peucezia e la Daunia, aree culturali della Puglia preromana.

La collezione Jatta è famosa per i suoi vasi greci e italici con decorazione figurata di età classica o precedente la dominazione romana o addirittura della prima età del Ferro. Ci sono statuette, vasi, un dolio per la conservazione dei cibi, frammenti di decorazioni, anfore datate IV sec. a.C. Una sala accoglie la collezione dei rhyta, vasi zoomorfi o antropomorfi usati anticamente nei banchetti, mentre nella quarta e ultima sala campeggia uno dei capolavori della ceramica greca, il Vaso di Talos, di fattura attica a figure rosse del V secolo a.C. Notizie utili. Museo Archeologico Nazionale Jatta, piazza G.Bovio, 35, Ruvo, tel. 080.361.284.8. Orario: da lunedì a domenica, 8.30/13.30; venerdì e sabato, 8.30/13.30-14.30/19.30. Visite guidate organizzate dalla Pro Loco, tel. 080.3615419.

Come andare.

La masseria Il Cardinale è a Poggiorsini, a 400 metri s.l.m. Si raggiunge in auto percorrendo la ss 98 (strada della Rivoluzione) in direzione Castel del Monte e poi proseguendo in direzione Poggiorsini (che dista 2 km dal Cardinale) oppure attraversando la ss 97 fra Gravina di Puglia e Spinazzola, deviando per Poggiorsini. Venendo dall'autostrada A/14, l'uscita è Trani (proseguendo in direzione Corato). Per raggiungere Ruvo, dalla A/14 uscire a Molfetta oppure imboccare la ss 16 Bari-Foggia.

8/7/2002

8/7/2002

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Come si sviluppa la vista nei neonati
Cosa vede il neonato? Come si trasforma e si sviluppa la vista dei neonati nel primo anno di vita.
Il seno in gravidanza
Durante la gravidanza il seno si prepara per l'allattamento. Il seno diventa più sodo e più grosso.
Nevo acromico
Il nevo acromico è una alterazione circoscritta, solitamente congenita, della pigmentazione che si identifica con una chiazza di ipopigmentazione.
Cos’è la logopedia e che cosa fa?
La logopedia ha lo scopo di migliorare le possibilità comunicative del bambino.
L'alimentazione del neonato e del bambino piccolo
L'alimentazione dei neonati e del bambino piccolo: le indicazioni dei nostri esperti.

Quiz della settimana

Che cosa fare in caso di perdita di sangue dal naso?
piegare la testa il piu' possibile all'indietro
comprimere la parte ossea del naso
riempire le narici di cotone per arrestare l'emorragia
nessuna delle risposte e' corretta