ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Finale - Savona

Fondali puliti e una lunga spiaggia di sabbia sono due delle caratteristiche di Finale Ligure, nella Riviera delle Palme.

a cura di: Stefania Gonzales

Fondali puliti e una lunga spiaggia di sabbia sono due delle caratteristiche di Finale Ligure, nella Riviera delle Palme. Il suo mare limpido ha ricevuto più volte la Bandiera Blu di Legambiente, la sua spiaggia è la più lunga e più larga della Liguria: 14 chilometri di sabbia finissima in parte liberi, in parte organizzati con bagni attrezzati sensibili alle esigenze dei più piccoli. E poi, una volta stufi del sole e del mare, si può visitare l'entroterra, ricco di storia e di cose da vedere: grotte (oltre 150, di cui alcune ricche di reperti paleontologici), castelli e borghi medievali. E tantissime sono le passeggiate, a piedi, a cavallo o in bicicletta. 

Finale Ligure è formato da tre nuclei (Finalborgo, Finalmarina, Finalpia) e sei frazioni (Calvisio, Gorra, Olle, Perti, S.Sebastiano, Varigotti). Affascinante e ricco di edifici signorili, Finalborgo (risalente al XIII secolo) è un borgo medievale incorniciato dalle mura quattrocentesche. Che conservano tesori come la collegiata di S. Biagio con il campanile gotico, i Chiostri di Santa Caterina in cui è ospitato il Museo Civico del Finale con reperti del Paleolitico, il Palazzo del Governatore e i portali in ardesia e pietra alle porte di ingresso. Tutto con l'impronta della famiglia dei Del Carretto, signori del finalese per quasi mille anni. Se vi incamminate per Finalborgo, presto incontrate un viottolo che conduce a Castel Giovanni, Castel Gavone e quindi a Perti, borgo medievale fortificato. La fortezza di Castel Giovanni, che trovate appena passata la porta Mezzaluna, ha origini molto antiche, sembra addirittura di epoca bizantina. Le mura attuali sono del 1190, costruite attorno al nucleo centrale e alla torre già esistente, mentre il castello, ampliato e rimaneggiato a metà del Seicento, veniva usato dagli Spagnoli per controllare la strada che portava in Piemonte. Anche Castel Gavone, costruito tra il 1188 e il 1200 con funzioni di difesa e di dimora signorile, è stato più volte ingrandito e rinforzato nelle mura: distrutto nel 1448, venne ricostruito da Giovanni I e nuovamente distrutto dai Genovesi nella prima metà del Settecento. Oggi rimane la Torre dei diamanti, così chiamata per le pietre sfaccettate con cui è stata costruita. 
A Finalmarina da vedere la Fortezza di Castelfranco che domina la passeggiata a mare, l'Oratorio dei Neri in barocchetto ligure e il Teatro Sivori intitolato al violinista allievo di Paganini. 
A Finalpia, infine, trovate l'Abbazia Benedettina, fondata nel Quattrocento dai Monaci Olivetani, ricca di tesori. Nell'entroterra finalpiese, a Verzi, lungo la via Julia Augusta, una passeggiata di circa tre ore porta all'Arma delle Manie, una gigantesca caverna abitata già dal Paleolitico. Nell'omonimo Altopiano delle Manie, potrete fare innumerevoli passeggiate tra prati e colli incontrando molti amanti del parapendio che usano questa località come trampolino per i loro voli. Tornando sulla costa, a ovest di Finale, andate a vedere Varigotti, borgo marinaro del XIV secolo dalle caratteristiche case.

Notizie utili. Per informazioni e visite guidate alle Mànie, rivolgersi all'Associazione Vivere le Mànie, tel. 019.698.483. Visite guidate a Castel Gavone e alla Fortezza di San Giovanni sono organizzate dal Centro Storico del Finale (tel. 019.690.112) nelle serate estive. La fortezza di Castelfranco è aperta al pubblico tutti i sabati e le domeniche estivi, 10-12 e 14.30-16.30. Per le visite all'abbazia benedettina di Finalpia, rivolgersi alla portineria dell'Abbazia (via Santuario, 59, tel. 019.601.700) tutti i giorni, esclusi sabato e domenica. Informazioni: Comune di Finale Ligure Ufficio Turismo e Cultura, tel. 019.681.600.4, Iat Finale Ligure, tel. 019.681.019. 

Come andare. Autostrada A/10 Genova-Savona fino all'uscita di Finale Ligure.

Dove mangiare

Al Sapore antico (via Brunenghi, 124 - Finale, tel. 019.695.667) propone piatti tipici liguri. Prezzi: circa 26 €. Sull'altopiano delle Manie, provate la cucina di campagna del Ferrin (tel. 019.698.473). Prezzi: 13/20 €.

Dove dormire

Hotel del Bambino dell'hotel Villa Ada è una villa patrizia ristrutturata che accetta solo famiglie con bambini. Oltre al fatto che porta una particolare attenzione per bambini allergici, l'albergo dispone di lettini con sponde, seggioloni, bagnetti, fasciatoi, scalda biberon, sterilizzatori, stenderia e stireria. I menù sono decisi dai genitori e hanno orari flessibili. La cucina adibita alla preparazione delle pappe è aperta 24 ore su 24. Inoltre, c'è un ampio giardino con piscina, zona giochi e un animatore per i bambini nelle ore dei pasti, biciclette con seggiolini e dal lunedì al venerdì il pediatra in hotel. Prezzi: da 357 € a 527 € a persona alla settimana. Sconto del 30 per cento per la terza persona da 1 a 12 anni, del 50 per cento per la terza persona da 6 a 12 mesi. Per i papà che vanno solo nei week-end, le presenze vengono conteggiate con lo sconto che spetterebbe al bambino. Dal 15 al 22 settembre una persona gratuita in camera tripla per ogni due persone paganti la tariffa intera. Hotel del Bambino dell'hotel Villa Ada, via Genova, 4 - Finale Ligure, tel. 019.601.611, fax 019.601.303.

7/2/2003

7/2/2003

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Dieta di scatenamento
La dieta di scatenamento consiste nel provare una serie di alimenti per individuare quello responsabile dell'allergia.
Non racconta nulla di quello che succede a scuola
Quando le chiedo cosa ha fatto a scuola mi risponde che non sa, non si ricorda. E non ci racconta nulla. I consigli della psicologa.
Torcicollo congenito
Il torcicollo congenito è una deformità presente alla nascita. Non è sempre necessario l'intervento chirurgico.
Aumento di peso in gravidanza
L'aumento di peso nell'arco dell'intera gravidanza normalmente si aggira tra i 7 e i 14 kg complessivi.
Calo di peso nel neonato
Il calo di peso è normale nei primi giorni di vita del neonato. Si considera normale che un neonato a termine recuperi il peso della nascita entro 8-10 giorni.

Quiz della settimana

Che cosa e' il meconio?
Una secrezione densa emessa dalla bocca del neonato al momento della nascita
Una sostanza emessa dall'intestino del neonato
Una sostanza vischiosa proveniente dal naso del neonato
Nessuna delle risposte corretta