ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Gargano

Aperto su tre lati verso il Mar Adriatico, il Promontorio del Gargano sembra quasi un'isola, verde di boschi e bianca di rocce calcaree.

a cura di: Stefania Gonzales

Aperto su tre lati verso il Mar Adriatico, il Promontorio del Gargano sembra quasi un'isola, verde di boschi e bianca di rocce calcaree. Il Gargano, quaranta chilometri chiusi all'interno dal Tavoliere delle Puglie, conserva nel suo parco nazionale alcuni tra i maggiori tesori ambientali del Sud d'Italia: formazioni carsiche, come grotte e doline, ma anche i boschi della Foresta Umbra, ampi valloni, un mare da sogno (il Parco comprende anche la riserva marina delle Isole Tremiti), i preziosi agrumeti di Rodi Garganico o gli uliveti di Vieste. Nel sottobosco, come nelle praterie, tantissimi fiori: qui, infatti, la fitodiversità spontanea comprende un terzo di tutto il patrimonio floreale italiano e solo le orchidee selvatiche sono presenti in 56 specie. Numerose passeggiate si snodano all'interno della Foresta Umbra: a piedi o in mountain bike potete osservare specie vegetali e animali: faggete con esemplari plurisecolari già a bassa quota (a 300 metri contro i 1.000 della normalità), pinete con il pino d'Aleppo e caprioli, volpi, faine e uccelli.

Ma sentieri si trovano lungo tutto il Promontorio: Duna di Lesina, Monte Sacro, Santa Maria di Calena, Cutino d'Otri, e via dicendo (per avere la mappa e informazioni più dettagliate, rivolgersi all'Ente Parco Nazionale del Gargano). In auto, se percorrete la statale Garganica, lungo la costa, dalla Manfredonia arrivate fino a Rodi Garganico incontrando le spiagge di Baia delle Zagare, la sassosa Pugnochiuso, il lido di Portonuovo, la lunga spiaggia del Castello. E Vieste, la più orientale del Gargano, eremo di case bianche fortificato ma più volte distrutto dai Saraceni. Poi risalite, fino a Peschici, piccolo porto con spiaggia e castello medievale contornato da ulivi, Rodi, il Lago di Varano e quello di Lesina, importantissime zone umide del Parco. In montagna, da vedere è Monte Sant'Angelo, ricca di storia e di monumenti.

Come andare

 Autostrada A/14 Bologna-Taranto, uscita San Severo e ss/272 per San Giovanni Rotondo e Monte Sant'Angelo (circa 50 chilometri). Oppure uscita Foggia e ss Garganica per Manfredonia (circa 50 chilometri) e Monte Sant'Angelo.

Notizie utili

Ente gestore: Ente Parco Nazionale del Gargano, via Sant'Antonio Abate, 121 - Monte Sant'Angelo (Fg), tel. 0884.568.901/902/903, fax 0884.561.348, www.parcogargano.it. Apt Foggia, tel. 0881.723.650. Centro Visita Lesina, via Banchina Vollaro, zona Lungolago, tel. 0882.992.727. E' gestito dalla Lipu ed è aperto tutti i giorni (9/13.30-16/20). All'interno trovate la sezione "acquari", un circuito di 14 vasche con le specie ittiche della laguna: è il primo in Europa di acqua salmastra. Poi c'è l'acquaterrario con le piante tipiche degli ecosistemi di acqua dolce, salmastra e salata, il museo etnografico Casa del Pescatore, diorama di flora e fauna lagunare e marino, l'aula multimediale, il museo naturalistico e l'osservatorio. Da due anni, inoltre, è operativo il Laboratorio di educazione ambientale. Centro Visitatori, località Villaggio Umbra, Monte Sant'Angelo, tel. 0884.560.994 (aperto da Pasqua a settembre).

Servizi:

Associazione Guide ufficiali del Parco, tel.349.850.813.3, Gruppo speleologico dauno (escursioni speleologiche), tel. 0881.665.133, Apte (escursioni a cavallo), tel. 0882.551.822, Ecogargano (trekking), tel. 0884.565.444. Dove mangiare Ristorante Bella Rodi, a Rodi Garganico, via Scalo Marittimo, 49, tel. 0884.965.786. Cucina marinara (spaghetti alle vongole, fritture e grigliate), ma anche tanta verdura. Prezzi medio-alti (30/35 €). Specialità di pesce anche alla Locanda il Dragone a Vieste (via Duomo, 8, tel. 0884.701; prezzi: 20,65/36 €) e alla Trattoria Il Baracchio, a Manfredonia (corso Roma, 38, tel. 0884.583.874; prezzi: 26 €).

Dove dormire

Agriturismo Fausta Munno, a Rodi Garganico, cuore della zona produttiva di agrumi. L'azienda stessa, con i suoi agrumeti, è espressione di quest'angolo del Gargano e della sua caratterizzazione produttiva e culturale. L'agrumeto da queste parti assume l'appellativo di "Giardino", poiché come un giardino viene curato e coltivato. Fausta Munno nel suo giardino sfrutta tutte le risorse della campagna: raccoglie i fiori che, essiccati, vengono venduti per estrarre l'essenza di zagara, con i fiori di arancia prepara il rosolio, con i frutti realizza marmellate, mentre dalle bucce di arancia sforna i canditi. Attraversare questi giardini significa immergersi anche negli usi e nei costumi di un tempo, tra casini, ruderi di mulini ad acqua e sorgenti. A pochi chilometri si trovano Vico del Gargano, con il caratteristico borgo antico, Rodi Garganico, con la lunga spiaggia sabbiosa e le escursioni nella Foresta Umbra. La cucina tradizionale dell'entroterra garganico è motivo di vanto per l'azienda che utilizza ingredienti rigorosamente prodotti in azienda. A tavola oltre a piatti a base di agrumi, la fanno da padroni i formaggi, particolarmente quelli ottenuti dal latte di capra. Indirizzo: Contrada Canneto, Rodi Garganico (Fg), tel. 0884.965.626. Prezzi: 30,98 € la mezza pensione. Se preferite l'albergo, sempre a Rodi c'è il Villa Americana, tre stelle, via Grossi, 1/a, tel. 0884.966.390. Prezzi: 46,48/72,30 la camera doppia.

2/5/2002

2/5/2002

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Acetone
Acetone o chetosi: una situazione molto frequente in età pediatrica ed è dovuta ad un disturbo momentaneo del metabolismo del bambino.
Depressione post-partum
La depressione post-partum o depressione post-natale è un disturbo dell'umore che colpisce molte donne nel periodo immediatamente successivo al parto.
Neonato che dorme nel lettino
Non esistono controindicazioni a fare dormire un neonato da subito nel lettino. Può essere utile l'uso del riduttore per sentirsi più "contenuti".
Giocare a calcio a sei anni
Ci hanno sconsigliato di far giocare a calcio nostro figlio di 6 anni a causa della facilità con cui possono formarsi dei microtraumi alle ossa.
Nonni o baby-sitter?
Quando riprenderò il lavoro, sarà meglio affidare il mio bambino ai nonni o alla baby-sitter? Il consiglio della psicologa.

Quiz della settimana

I lattanti che assumono latte materno hanno un minor rischio di contrarre:
Otiti
Gastroenteriti
Polmoniti
Tutte le risposte sono esatte