ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Viaggia con noi

la tua vacanza felice con MAMMAePAPA.it

Science Center

Svolge un ruolo importante nei momenti di formazione verso le nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

a cura di: Stefania Gonzales

A Foggia esiste un museo dove scienza, fisica, informatica, ma anche ottica, geometria e matematica sono un gioco.
È lo Science Center, il Museo interattivo delle scienze, dove non si studia la scienza, ma la si impara, grazie a un centinaio di esperimenti che i visitatori di qualsiasi età effettuano in prima persona. Per capire regole e formule senza troppa fatica. Il primo museo a mostrare come il sapere scientifico non si può mettere dietro a una bacheca, ma bisogna mostrarlo e dimostrarlo è stato l’Exploratorium di San Francisco (1969). Seguirono la Ciutat de les Ciènces a Valencia, l’Heureka di Helsinki, il Welcome Wing di Londra tanto per citarne qualcuno.

Il museo interattivo di Foggia è nato nel 1998 e si sviluppa in uno spazio di 2.500 metri quadrati allestiti a laboratorio con postazioni-esperimento per imparare la meccanica, l’elettricità, il magnetismo, il suono, le onde, la percezione visiva e via dicendo. C’è lo specchio antigravità che dà l’illusione del volo, la discesa brachistocrona che dimostra che non sempre la strada più breve è quella più veloce, lo sgabello rotante che spiega l’inerzia. Mentre al Bar della Chimica, un barman-scienziato-pazzo dietro a un bancone colorato serve i suoi specialissimi cocktail: provette e alambicchi riempiti di miscele di solfuri, idrati e nitriti.

Notizie utili

Il Museo Interattivo delle Scienze è in via Imperiale (adiacente all’Itis Leonardo Da Vinci) – Foggia. Telefono: 0881.688.706. È aperto da martedì a domenica (lunedì chiuso) 9-13; 16-20.
 

15/9/2009

15/9/2009

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Cortisone per la febbre
La cura deve essere proporzionata al disturbo. Per abbassare la febbre, normalmente, il farmaco di prima scelta è il paracetamolo.
Rifiuta il biberon
Rifiutare il biberon è un comportamento frequente. La tettarella ha spesso un gusto di cloro.
Succhia il dito
Succhia il dito e non ha nessuna voglia di smettere. Il consiglio è di aspettare, lavorando sui premi piuttosto che sulle punizioni.
Acetone
Acetone o chetosi: una situazione molto frequente in età pediatrica ed è dovuta ad un disturbo momentaneo del metabolismo del bambino.
Depressione post-partum
La depressione post-partum o depressione post-natale è un disturbo dell'umore che colpisce molte donne nel periodo immediatamente successivo al parto.

Quiz della settimana

I lattanti che assumono latte materno hanno un minor rischio di contrarre:
Otiti
Gastroenteriti
Polmoniti
Tutte le risposte sono esatte