Schiacciatine croccanti di verdure miste

Grattugia insieme 1 carota media e 1 zucchina piuttosto piccola (usa la grattugia con i fori sottili per le verdure, non quella per il formaggio che ridurrebbe le verdure in poltiglia).

Taglia a fettine sottilissime circa 3 cm di porro (nella parte bianca) e strofinale tra le dita per disfarle.

Mescola le verdure in una ciotolina e aggiungi un cucchiaio colmo di farina (sostituibile con farina di riso per chi fosse intollerante al glutine) e un po’ di sale.

Aggiungi qualche goccia di acqua per far legare bene gli ingredienti.

Scalda 2 cucchiai d’olio d’oliva in una padella a fuoco medio e butta nell’olio piccole quantità di verdure, premendo leggermente sulla superficie con una forchetta.

Otterrai delle schiacciatine piuttosto sottili, da girare dopo circa 2 o 3 minuti per farle dorare dall’altra parte.

Rimangono croccanti, con le verdure semicrude e sono davvero invitanti.

Se vuoi, servile con sugo di pomodoro.

Polpettine di cavolfiore

Lessa un piccolo cavolfiore in acqua salata e scola bene.

Scalda 1 cucchiaio d’olio in una padella e fai soffriggere uno spicchio d’aglio da scartare quando è dorato.

Getta nell’olio caldo le cimette del cavolfiore e lascia insaporire per qualche minuto, mescolando spesso.

Schiaccia il cavolfiore con la forchetta e unisci un uovo sbattuto e mollica di pane frullata.

Devi ottenere un impasto un po’ molle con il quale deve essere possibile formare delle polpette.

Dividi il composto in palline e passale in un miscuglio di farina e pangrattato in uguali quantità.

Friggile in padella con poco olio d’oliva finché saranno dorate.

Sono perfette come contorno o, come tutte le polpette, da sgranocchiare con le dita.

Polpette di zucchine e formaggio

Lava e asciuga 6 zucchine.

Tagliale a dadini piccoli (mezzo cm di lato) o grattugiale con il disco a fori grossi.

Scalda 2 cucchiai di olio a fuoco medio in una grande padella e fai soffriggere lo spicchio d’aglio sbucciato e tagliato in due, senza farlo scurire troppo.

Togli l’aglio e butta le zucchine nella padella.

Lascia cuocere a fuoco moderato finché sono dorate.

Frulla le zucchine con 100 gr di formaggio fresco (ricotta, robiola, quark) e circa 40 gr di Parmigiano o Grana grattugiato.

Aggiungi 1 uovo piccolo e pangrattato (meglio mollica di pane fresco ridotto in briciole al momento) quanto basta per ottenere una crema di buona consistenza (comunque l’impasto non sarà mai molto sodo, richiederebbe troppo pane e le polpette alla fine sarebbero asciutte invece che belle morbide).

E’ importante fare asciugare bene le verdure durante la cottura.

Fai le polpettine e passale in un miscuglio di farina e pangrattato.

Friggi con olio d’oliva in padella (non serve molto olio).

Altro su: "Polpette di verdura"

Intolleranza ed allergia
Intolleranza ed allergia indicano due modalità differenti dell'organismo di reagire a sostanze estranee.
Intolleranza al lattosio
L'intolleranza al lattosio è un difetto di digestione degli zuccheri. L'elenco degli alimenti contenenti lattosio.
Come capire se un bimbo è celiaco
Per diagnosticare la celiachia servono una accurata visita con la valutazione delle curve di accrescimento in statura e in peso e mirati esami del sangue.
Enzima per sconfiggere la celiachia
Si tratta di un'informazione attendibile?
Dieta per intolleranza al fruttosio
L'intolleranza ereditaria al fruttosio è una rara malattia metabolica, nella quale si deve seguire una dieta rigorosa. Ecco gli alimenti permessi e proibiti.
Celiachia
Si possono fare strappi alla dieta quando si è celiaci?