Sono la mamma di due gemelle di due anni e tre mesi molto vivaci. Durante il giorno in casa ho dei momenti in cui sono impegnata per cucinare, lavarmi ecc. e le due belve si scatenano... I danni che fanno sono di tutto e di più: generalmente si arrampicano sui tavoli e sui mobili e da qui iniziano a distruggere vasetti, creme spalmate ovunque, quadri rotti, fiori .... insomma drammi. Purtroppo sono da sola e in certi momenti devo occuparmi di qualcosa: ho provato con i film ma dopo poco si stufano (a meno che non sia presente con loro) e non giocano ancora insieme se non per fare danni. Come posso educarle senza ricorrere a troppe sculacciate ??? Purtroppo stanno diventando sempre più disastrose e non so come frenarle, non riesco neppure a coinvolgerle in quello che sto facendo perché, immancabilmente, una delle due si stufa, se ne va in un'altra stanza, l'altra la segue .... e me ne fanno una. Ho provato di tutto: a partire dal castigo in camera loro..ormai ci vanno da sole appena glielo dico ma anche lì riescono a fare danni (oltre ai rischi perché salgono sui mobili). Ho provato con sculacciate: come se niente fosse. Adesso ho cominciato a metterle nel bagnetto al buio per pochissimi minuti ma è una soluzione che non mi piace ... Non so come fare...

La tua lettera, che confesso mi ha suscitato un'infinita tenerezza e divertimento, pone a mio avviso un indebito problema di gestione delle tue bambine. Premetto che sono comprensibilissime le tue difficoltà: crescere due "belve" contemporaneamente richiede una enorme fatica, fisica e mentale, che suppongo ti farà arrivare a fine giornata esausta. Ma oltre a questo, cosa posso dirti??? Le tue bimbe stanno crescendo, tutti i bambini crescendo fanno danni e certamente in due ne faranno di più: probabilmente ti consolerà sapere che il concetto di forza di gravità non è innato in loro, e che invece lo acquisiscono nel tempo, quando mettono in relazione causativa la manina che aprono con il vaso che va a terra e fa bum.

Credimi, per loro è un'esperienza cognitiva straordinaria, così come l'esplorazione dell'ambiente. Tieni presente che le stai punendo per questo. Non riesco a non darti anche qualche buon vecchio consiglio della nonna: crea, per quanto ti è possibile, un ambiente domestico quanto più sicuro e innocuo per le tue bimbe, elimina oggetti frangibili e suppellettili, chiudi a chiave le stanze più pericolose; pensa, se ti è possibile, ad affidare per qualche ora al giorno le figlie ad una baby-sitter e concediti qualche ora di tregua. Così facendo ti garantisco un immediato abbassamento del tuo livello di stress e, conseguentemente, una maggiore pazienza e tolleranza con loro. E forse è proprio questo il problema: sei stanca e stressata, e lo posso capire, ma non scaricare la tua frustrazione sulle bimbe.

Altro su: "Due gemelle molto vivaci"

Gemelli
Nei primi mesi della gravidanza capita a quasi ogni donna di farsi la domanda: e se i bambini fossero due gemelli.
ADHD
Associazione Italiana Famiglie ADHD è una ONLUS per i genitori ed i medici sul Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività.
Deficit di Attenzione ed Iperattività
Il "Disturbo da Deficit di Attenzione ed Iperattività" colpisce circa il 4 per cento dei bambini in età scolare.
Il bambino iperattivo
Le cause dell'iperattività e deficit di attenzione e cosa fare se un bambino sembra iperattivo.
Dorme poco ed è molto attiva
Mia figlia di due anni da qualche tempo dorme pochissimo e di giorno è sempre molto attiva. Individuare le cause è essenziale per definire il programma di cura.
Non sta mai fermo
Non riesce ad applicarsi in niente ed è in continuo movimento cambiando sempre gioco. Non sta fermo neppure quando guarda la TV. I consigli dello psicologo.