Sto allattando il mio bambino al seno (e spero di poter continuare a farlo per parecchio tempo ancora) e sarei curiosa di sapere se le tinture per capelli fatte dal parrucchiere oppure quelle acquistate in profumeria da fare da sole in casa si possono fare tranquillamente o se le sostanze contenute in esse possono danneggiare il latte e quindi il bambino.

Nel latte materno passano sicuramente molte sostanze metabolizzate dall'organismo materno. Per quanto riguarda le tinture dei capelli, si può ragionevolmente affermare che il passaggio transcutaneo al cuoio capelluto di sostanze tossiche che possono essere veicolate nel sistema sanguigno e quindi appunto metabolizzate, sia molto scarso!
Allattando al seno
è comunque consigliabile fare ricorso a tinture che abbiano di base sostanze coloranti naturali senza additivi chimici o alte concentrazioni di ammoniaca.

Altro su: "Allattamento e tinture per capelli"

La permanente ai capelli durante la gravidanza
Durante il corso della gravidanza è opportuno non tingersi i capelli. Si può ricorrere a tinture a base di sostanze vegetali come la camomilla o l'hennè.
Alopecia: perdita dei capelli
La alopecia o perdita di capelli nei bambini è dovuta a molteplici fattori in età pediatrica, fra cui traumi ed in particolare tricotillomania.
Conservazione del latte materno
Consigli dei pediatri sulla conservazione del latte materno, a temperatura ambiente o nel congelatore. Come riscaldare il latte materno.
Integrazione del latte materno
Dopo il 6° mese è opportuno provare ad integrare il latte materno introducendo alimenti diversi dal latte.
Allattamento al seno: è nutriente il mio latte?
Uno dei timori più diffusi nelle mamme durante l'allattamento al seno è di sapere se il proprio latte sia più o meno nutriente.
Allattamento al seno: mangia abbastanza latte?
Con l'allattamento al seno quanto latte deve mangiare un neonato? Mi sembra che la poppata duri meno di prima.