Mia suocera è affetta da epatite C. C'è qualche rischio nel baciare sulla bocca i nipotini?

C è una malattia virale che colpisce il fegato con un andamento clinico spesso insidioso.
Da pochi anni è stato individuato il virus responsabile ed è possibile fare degli esami del sangue per scoprirlo.
Per quanto riguarda le modalità di trasmissione, attualmente è stata accertata solo la via ematica (cioè attraverso il contatto con sangue infetto: trasfusioni, siringhe , medicazioni, incidenti) e il contagio sessuale.
Non si sa se il virus sia trasmesso anche con la saliva, cosa che invece è stata provata per l'epatite B. A differenza dell'epatite B, inoltre, non è disponibile alcun vaccino. Il bacio sulla bocca è dunque pericoloso? Il rischio di contagio (magari dovuto a qualche piccolo taglio sulle labbra o sulle gengive), sebbene minimo, tuttavia esiste.
Per questo, e anche per una generica buona norma igienica, lo sconsigliamo.

Altro su: "Epatite C"

Epatite C
L'epatite C è una malattia del fegato ed è la prima causa di malattie epatiche croniche nel mondo.
Epatite C
Il virus dell'epatite C si trasmette attraverso il sangue, ma non sono stati segnalati casi di contagio avvenuto per via alimentare.
Puntura accidentale con una siringa abbandonata
Mio figlio di sei anni ha giocato con l'ago di una siringa usata. Vorrei informazioni sul contagio da siringhe infette.
Epatite C in gravidanza
L'epatite C è provocata da un virus che è trasmesso attraverso il sangue o i rapporti sessuali, ma il contagio perinatale non è frequente.
Epatite C
I nonni di mio figlio sono affetti da epatite C. Sono preoccupata per la possibile trasmissione perchè trascorreremo un mese di vacanza nella loro casa.
Fondazione "Amici della Epatologia"
Una associazione ONLUS per i genitori ed i medici.