Mia figlia di cinque anni manifesta dall'età di un anno (e forse anche da prima) un estesa macchia localizzata alla spalla e al braccio sinistro. Tale macchia è visibile ma non evidenziabile al tatto e con l'esposizione al sole si rende più evidente poiché al contrario del resto del corpo non si "abbronza". Alla bambina è stato diagnosticato "nevo acromico zosteriforme", mi hanno detto di non preoccuparmi ma non ho capito bene di che cosa si tratta. Gentilmente potreste darmi dei chiarimenti su questa diagnosi?

Il nevo acromico (detto anche nevo depigmentoso) è una alterazione circoscritta, solitamente congenita, della pigmentazione che si identifica con una chiazza di ipopigmentazione (cioè un'area priva della normale melanina, la sostanza che fa abbronzare la pelle), di dimensioni variabili e distribuzione regionale.

Nel suo caso, è stata chiamata "zosteriforme" perchè segue una distribuzione cutanea simile a quella che si osserva nella infezione da virus Herpes Zoster o fuoco di S. Antonio. Si tratta di un deficit di pigmentazione dovuto a una anomalia dello sviluppo cutaneo, simile a quello che si realizza per eccesso nel caso di una chiazza caffè-latte. E' una affezione del tutto benigna, stabile nel tempo, e per la quale non esiste alcun trattamento efficace.

Altro su: "Nevo acromico"

Nevo sebaceo di Jadasshon
Il nevo sebaceo di Jadasshon è una lesione benigna della pelle. E' molto verosimile che possa recidivare.
Una chiazza chiara sulla pelle
Mia figlia è nata con una chiazza chiara sulla pelle. La nostra pediatra ritiene sia un "nevo ipodermico non rilevato".
Nei
Occorre considerare principalmente i cambiamenti di dimensione, colore, struttura e alterazioni dei margini dei nei.
Nevo peloso
Il nevo melanocitico congenito di medie dimensioni ricorre in uno-due neonati ogni cento e non presenta alcun pericolo nell'età pediatrica.
L'angioma
L'angioma è una macchia della pelle, dovute ad una dilatazione dei capillari sanguigni, chiamati anche con il termine popolare di "voglie".
Nevo sebaceo
Il nevo sebaceo è un piccolo difetto della pelle, del tutto benigno.