Dove si trova

Il corpo di un uomo adulto contiene 100 g di sodio, quello di una donna circa 80 g.

Si trova in quasi tutti i cibi, soprattutto nel cloruro di sodio (il sale comune).

Gli alimenti industriali contengono spesso elevate quantità di sodio.

Le fonti animali contengono più sodio di quelle vegetali. Ne troviamo quantità importanti nei frutti di mare, nel latte, nel pollame e nella carne.

A cosa serve

Con il potassio, regola l’equilibrio idrico del corpo e la pressione osmotica nelle cellule.

Funge da antagonista del potassio.

Partecipa alla regolazione dell’equilibrio acido-basico. È importante per i succhi gastrici.

Svolge un ruolo essenziale nell’eccitabilità dei muscoli e dei nervi.

Che cosa succede se manca

Con un’alimentazione equilibrata, una carenza di sodio è molto rara. Può comunque essere provocata da un lungo periodo di diarrea, vomito o da forte sudorazione. Una carenza di sodio causa un calo della pressione, crampi, debolezza e apatia.

Altro su: "Il sodio"

Lo iodio
Lo iodio si trova negli alimenti di origine animale e vegetale. Buone fonti sono il pesce l’aglio, i fagioli, le zucchine bianche, le bietole e le cime di rapa.
La vitamina PP o niacina
La vitamina PP o niacina prende parte alle reazioni della respirazione cellulare.
Il selenio
Si trova negli alimenti di origine animale e vegetale. Non si sa esattamente quanto selenio contenga l’organismo umano.
Il potassio
Si trova negli alimenti di origine animale e vegetale, in particolare nei cibi freschi non sottoposti a trattamenti di conservazione.
Vitamine e sindrome di Down
Vitamine per curare la sindrome di Down: nuovi rimedi o vecchie illusioni?
La vitamina B6
La vitamina B6, detta anche piridossina, è idrosolubile, cioè si scioglie in acqua.