ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Saperne di più

per approfondire insieme

Mal di schiena in gravidanza

Il mal di schiena in gravidanza è un sintomo che inizia a farsi sentire verso il quinto-sesto mese. Dipende dal fatto che, con il progressivo aumento di peso del pancione, la donna cambia la postura.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Il mal di schiena è un sintomo che inizia a farsi sentire verso il quinto-sesto mese di gravidanza e che si intensifica man mano che la gravidanza procede. Si manifesta come un dolore che interessa la parte bassa della schiena, spesso nella zona dei reni, ma che può irradiarsi anche alle gambe, alla zona della scapole o alle ossa del bacino.

Dipende dal fatto che, con il progressivo aumento di peso del pancione, la donna cambia la postura, cioè la posizione del corpo, tendendo a spingere in avanti il bacino (per mantenere un miglior equilibrio), e accentuando la naturale curvatura della parte bassa della colonna vertebrale. Così facendo, però, si determina una contrazione continua dei muscoli dell'addome e della schiena, che provoca il dolore all'altezza dei reni, soprattutto quando viene assunta la posizione eretta, ma qualche volta anche quando la mamma si sdraia o si siede.

La necessità di creare spazio alla pancia che cresce costringe inoltre il bacino a dilatarsi (anche se solamente di pochi millimetri) provocando dolori, qualche volta molto intensi, all'osso del pube (pubalgia), mentre la pressione dell'utero gravido può infiammare il nervo sciatico (sciatalgia), provocando dei dolori anche molto forti, simile a "stilettate", che dalla parte bassa della schiena scendono lungo la gamba, a volte arrivando fino al piede.

Per fare passare il mal di schiena è in genere sufficiente riposarsi a letto, magari facendosi massaggiare delicatamente la parte dolorante. Anche un buon bagno caldo o l'applicazione di un impacco caldo può essere di sollievo.

Come prevenzione è importante abituarsi, fin dai primi mesi di gravidanza, a dedicare ogni giorno qualche minuto alla ginnastica e agli esercizi di stretching per rinforzare i muscoli della schiena (soprattutto quelli della zona lombare) e dell'addome, e per alleviare la tensione della colonna vertebrale. Il nuoto a dorso, rinforzando le fasce muscolari, è sicuramente consigliabile.

E' utile cercare di mantenere la schiena sempre in posizione corretta dando la preferenza agli schienali rigidi, evitando i divani in cui si sprofonda e ricordandosi di mettere un cuscino dietro alle reni quando si sta sedute in poltrona o in automobile. Anche l'uso di una guaina che aiuti a sostenere l'addome può servire, come pure non calzare scarpe con il tacco.

20/8/2000

3/5/2016

I commenti dei lettori

Salve mi chiamo enza io sn alla 10settimaana di gravidanza la 2 e devo dire ke abbiamo cominciato un po maluccio cn fortissimi dolori di sciatalgia sn soccorsa subito ai ripari cn le siringhe di dobetin5000 ma sn buone?!?xke sn fortissime un accidente ke ti fanno sentire l' inferno bruciano tanto e spero almeno di star meglio caso strano alla1 gravidanza tutto questo ringraziando il signore nn si e' verificato.xke' ora si qualcuno mi saprebbe dare una spiegazione.poi ho sempre bruciori di stomaco e nn sn cosa ingerire quando sto cosi.risp grazie

enza (NA) 03/09/2012

salve sono nuova vorrei sapere se alcune hanno avuto i miei stessi sintomi sono entrata alla 34 settimane e da due giorni ho forti dolori alla schiena che tirano anche la coscia sx volevo sapere se tutto questo e normale o devo preoccuparmi


grazia (CT) 22/11/2012

Sono alla quarta settimana di gravidanza e ho forti dolori ai reni e ne basso ventre sapreste dirmi perche grazie barbara distinti salut

barbara (MI) 05/02/2013

da circa 4 giorni ho sempre mal di schiena soprattutto la sera e qualche fitta alla pancia.. Urino spesso circa ogni mezz'ora .. non ho ancora ritardo del ciclo ma pensate possa essere incinta?

mery (CT) 24/03/2013

Mery, è più probabile tu abbia una infezione delle vie urinarie (cistite). Fai subito riferimento al tuo Medico.

Giuseppe Varrasi, Pediatra (BS) 25/03/2013

sono al sesto mese ed eccoci qua mi é venuto mal di schiena in basso tremendo e anche ossa del bacino ... faccio fatica a camminare dal dolore che ho ... con la mia prima gravidanza mi é venuto male cosi solo alla meta del ottavo mese e al nono non riuscivo più a movermi ...adesso mi comincia gia da ora e ancora 3 mesi d'avanti mi viene male a pensare come faro ricordando dolore della prima gravidanza che è durato solo 1 mese e un pò e ora 3!!!! aiuto o o .

Natali (FA) 25/09/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Giocare a calcio a sei anni
Ci hanno sconsigliato di far giocare a calcio nostro figlio di 6 anni a causa della facilità con cui possono formarsi dei microtraumi alle ossa.
Nonni o baby-sitter?
Quando riprenderò il lavoro, sarà meglio affidare il mio bambino ai nonni o alla baby-sitter? Il consiglio della psicologa.
Omogeneizzati o liofilizzati?
Omogeneizzati e liofilizzati hanno le stesse caratteristiche nutrizionali. Nelle prime fasi dello svezzamento vengono spesso preferiti i liofilizzati.
Campagna nazionale di educazione nutrizionale
Mangiar bene conviene per investire in salute.
Certificato di nascita e altri documenti dopo il parto
Appena nato e già alle prese con la burocrazia: certificato di nascita e altri documenti dopo il parto.

Quiz della settimana

I lattanti che assumono latte materno hanno un minor rischio di contrarre:
Otiti
Gastroenteriti
Polmoniti
Tutte le risposte sono esatte