ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Malattia mani-piedi-bocca: cause e sintomi

La malattia mani-piedi-bocca è una malattia esantematica infettiva tipica dei bambini piccoli inseriti in comunità, a decorso benigno. Sintomi: puntini a mani e piedi che diventano vescicole.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Mia figlia Eleonora, di circa sei anni, presenta da un paio di giorni delle bollicine localizzate sui piedi, sui glutei e sulle mani che risultano doloranti al tatto. Premetto che la bambina é soggetta ad orticarie che fino ad ora non erano mai state così localizzate. La mia pediatra mi ha parlato di una probabile sindrome mani e piedi… Vorrei saperne di più in proposito.

La malattia mani-piedi-bocca è una malattia esantematica (il termine medico esantema indica in generale un’eruzione cutanea), tipica dei bambini piccoli inseriti in comunità, a decorso benigno. L'agente patogeno più frequentemente implicato nella patogenesi della malattia è un virus della famiglia dei coxsackie virus, ma anche altri tipi di virus possono provocare il quadro clinico.

A differenza di altre malattie esantematiche infantili la trasmissione dell’agente patogeno avviene, oltre che per via orale (attraverso cioè un contatto diretto con il muco o la saliva del paziente infetto, oppure con le goccioline respiratorie emesse con la tosse, gli starnuti o anche semplicemente parlando), anche per via oro-fecale (dalle feci, dove viene eliminato il virus, alla bocca): di conseguenza la catena di trasmissione può facilmente essere interrotta con semplici norme igieniche.

malattia mani piedi bocca nei bambiniLa malattia esordisce con un esantema della mucosa orale e della lingua caratterizzato da ulcerazioni del diametro di 4-8 mm, spesso dolorose. Dopo 48 ore si può assistere allo sviluppo di un esantema vescicolare localizzato più frequentemente al palmo delle mani e alla pianta dei piedi, che persiste per alcuni giorni e si riassorbe poi progressivamente in una settimana. Comune è anche l'interessamento dei glutei. Possono associarsi febbricola, malessere generale e scarso appetito.

La malattia ha un periodo di contagiosità che non è ben noto, ma sembra essere prolungato. Il periodo di incubazione dura 4-6 giorni. I lattanti e i bambini piccoli sono particolarmente sensibili all'infezione dato che non possiedono una immunità protettiva nei confronti del virus. La diagnosi si basa generalmente sul quadro clinico e sul tipico decorso della malattia.

Data la benignità della malattia e la durata prolungata della fase di contagiosità non è raccomandato l'isolamento del paziente mentre l’unico provvedimento utile per interrompere la catena di trasmissione si basa su un accurato lavaggio delle mani e su una corretta applicazione delle norme igieniche in generale.

1/2/1999

4/4/2013

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

I commenti dei lettori

Dottore, buonasera mia figlia ha 20 mesi e da circa 2 mesi è affetta da sindrome nefrosica a lesioni minime ed è attualmente in cura con una dose di deltacortene a giorni alterni da 25.mg.L'ultimo esame urine in DH ha dato esito negativo.Ora, da stamattina, mi sono accorto che mia figlia ha tutti i sintomi, tranne la fabbre, della malattia mani-piedi-bocca e mangia poco da circa 4 giorni.Le chiedo se facendo il cortisone è pericoloso oppure posso stare tranquillo-

tufano antonio (SA) 08/12/2010

Buona sera sono al mamma di un bambino di 21mesi , mio figlio ha iniziato con una febbre molto alta fino a 39 poi il giorno dopo è finita la febbre  e sono iniziate le bolle sulle mani sui piedi ed in bocca. oggi sono passati 2 giorni sembra che sta in via di guarigione, sembra che oggi gli è tornato anche l'appetito. un passo in dietro l'ho portato in ospedale ed è stata diagnosticata la malattia "mani e piedi.

francesc (RM) 02/01/2011

Salve sono antonella la mammma di sara,scrivo da taranto, da quasi una sttimana la mia bimba di tre anni ha contratto la malattia  detta sindrome bocca mani piedi il  mio pediatra mi ha consigliato di non stare a contatto con altri bimbi e di usare solo e soltanto un' antistaminico.

antonella (TA) 28/01/2011

Ciao. Sono la mamma di Gianluca che ha contratto la malattia bocca mani piedi a circa due anni e mezzo. A distanza di un mese, oltre ad aver spellato mani e piedi, sta cambiando le unghiette. La pediatra dice che è una normale conseguenza della malattia.

Maria Rosaria Luchetta (CS) 19/06/2013

grazie per la spiegazione è stata esaustiva penso che mio figlio elias di quasi 4 anni l'abbia presa all'asilo dato che c'è gia qualche bimbo che come ha sagnalato la sua mamma l'ha avuta.tra l'altro lui ha avuto 2 giorni  febbre alta 38 39.7 che nn voleva scendere di notte e quindi  elias   sfebbrava d giorno,poi puntini  alle  mani  ai piedi  e dentro la bocca ,accompagnati da mal  di  gola  e  per  i  primi 2 giorni mal di testa questi          puntini sono poi diventati vescicole biancastre che  oggi  hanno la crosticina quindi penso che ormai sia in fase di guarigione,anche perchè ha ripreso a mangiare. grazie

elina (AG) 16/10/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Malattia mani-piedi-bocca: cause e sintomi"

Herpangina
L'Herpangina o faringite vescicolare è una infezione virale provocata da Virus Coxackie per lo più del tipo A.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Bambina timida e capricciosa
Mia figlia di due anni è estremamente timida con gli altri e con me, invece, continua a fare i capricci. Non so proprio più cosa fare.
Laringomalacia
La laringomalacia è un disturbo congenito della laringe caratterizzato da uno stridore inspiratorio e da un'ostruzione delle vie aeree.
Vagina chiusa
E' nata con la vagina chiusa ma questo problema tenderà a risolversi da solo con la pubertà.
Cerume
Il cerume è un prodotto normale dell'orecchio. Il problema sorge quando il cerume si compatta e diventa un vero e proprio tappo di cerume.
Corsi preparto
I corsi pre-parto servono a dare alla gestante informazioni sulla gravidanza, sul parto e sul neonato.

Quiz della settimana

Quale tra le seguenti affermazioni riguardanti i mucolitici è corretta?
Modificano la consistenza del muco rendendolo più fluido
Rompono i legami chimici tra le molecole proteiche che compongono il muco
Aumentano la velocità con cui le cellule della mucosa bronchiale eliminano il muco
Tutte le risposte sono esatte