ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Piodermite

Con il termine piodermite si intende una infezione da batteri della pelle. Sono numerosi i tipi di piodermite: si va dalla impetigine al foruncolo e alla erisipela.

a cura di: Dott. Rodolfo Varani (pediatra)

Mia figlia ha contratto all'asilo la piodermite: gradirei avere informazioni sulla malattia e su come curarla.

Con il termine piodermite si intende una infezione da batteri della pelle. Sono numerosi i tipi di piodermite: si va dalla impetigine al foruncolo e alla erisipela. Le piodermiti più comuni nei bambini nell’età della scuola materna sono in gran parte rappresentate dalla impetigine, che con molta probabilità è quella del suo bambino perché per le altre si usano termini più specifici (foruncolo, erisipela ecc.). L'impetigine può essere normale (crostosa) o bollosa. Non è dovuta a dei virus ma a dei batteri (microbi). Nella maggior parte dei casi i microbi in causa sono Streptococchi o Stafilococchi, e qualche volta i due microbi insieme.

Questi microbi così come possono dare infezioni in altre parti del corpo (faringe, orecchio, tonsille) possono darle anche nella pelle. In genere la piodermite è dovuta alla penetrazione di questi microbi in piccolissime aperture della pelle (abrasioni lievi, ferite o punture di insetto), poi lo stesso bambino provvede a diffonderla in altre zone della cute con il grattamento della sede di infezione prima e della pelle sana poi (in cui semina l'infezione).

All’età della scuola materna il bambino non può ancora avere le nozioni di igiene di uno più grandicello. Spesso i microbi provengono dalla secrezione di muco-pus dal naso e con l'abrasione della pelle delle narici si instaura una prima infezione; il bambino si gratta e con le unghie ridiffonde ad altre zone cutanee del volto o del corpo la dermatite.

Altre volte (specie in estate) il bambino viene infettato su piccole abrasioni cutanee (con la sabbia del mare o l'acqua, che possono essere ricchi di microbi) poi con il grattamento diffonde in altre zone del corpo l'infezione. Essendo le piodermiti causate da batteri (come una faringite, una otite, una tonsillite ecc.) sono sensibili agli antibiotici.

La terapia (scelta caso per caso dal medico) in genere è costituita da un antibiotico orale da solo o associato ad uno locale (pomata). Molto attivo localmente è in molti casi la mupirocina. Non deve sembrare esagerato l'uso di un antibiotico in una infezione della pelle (che non dà febbre e non dà grossi problemi), poiché, in alcuni casi di impetigine da Streptococco estesa, può provocare una complicanza nefritica (come una tonsillite febbrile da Streptococco).

1/6/1999

5/12/2014

I commenti dei lettori

questa e' la seconda volta nel giro di due settimana che il mio bimbo di 6 anni ha contratto questo batterio.....che sfiga!!!!povero cucciolo,lui ama tantissimo il mare!!!di nuovo qui,a casa e antibiotico per altri 5 giorni..speriamo che questa sia l'ultima!!!!!!!

maria teresa (SA) 05/07/2012

il mio bimbo di 5 anni è la seconda volta che gli ritorna la piodermite nel giro di un mese.....ma andra mai via? questa volta il dermatologo i ha dato da prendere il MACLADIN Antibiotico e una crema cutanea antibiotica, l'Aeromicina.....vanno bene?

Elena (ME) 07/02/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Piodermite"

Patereccio o "giradito"
L'evenienza più frequente è quella di una infezione batterica o mista, batteri e Candida albicans.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

La sindrome di Prader-Willy
La sindrome di Prader-Willy è caratterizzata da obesità, ipotonia, acromicria (dimensioni ridotte delle mani e dei piedi).
Pulire i dentini da latte
Vorrei sapere come pulire i dentini da latte e a che età incominciare l'igiene della bocca.
Salivazione e dentini
La dentizione da latte è a volte precoce (4° mese) o tardiva (oltre 9° mese). I primi a spuntare sono i due incisivi centrali inferiori.
Morbo di Basedow
Il morbo di Basedow è una condizione caratterizzata da un iperfunzionamento della ghiandola tiroide dovuto alla presenza di autoanticorpi stimolanti.
Reflusso gastroesofageo
Hanno diagnosticato a mio figlio il reflusso gastro-esofageo. Normalmente i sintomi si riducono verso i due anni quando i bambini assumo cibi più solidi.

Quiz della settimana

Nei bambini sotto l'anno di età che mangiano latte vaccino (il latte di latteria non adattato) esiste un maggior rischio di...
anemia
eccessivo sovraccarico renale
deficit vitaminico
tutte le risposte precedenti sono esatte
nessuna delle risposte precedenti e' esatta