ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Correzione dell'ipermetropia nei bambini

Perché per correggere l'ipermetropia gli hanno prescritto di bendare alternativamente entrambi gli occhi? I consigli dell'esperto.

a cura di: Prof. Paolo Nucci (oculista)

Al mio bambino di quattro anni e mezzo di età, dopo una visita sotto atropina, è stata diagnosticata una ipermetropia di entità differente tra i due occhi: 6 al destro e 4 al sinistro. Alla successiva visita, dopo due settimane, è risultata una capacità visiva di 10 righe per l'occhio sinistro e di 6 per il destro. Come conseguenza di ciò l'oculista ha prescritto un occhiale con valori +1 per l'occhio sinistro e +2 per il destro, e l'uso di una benda per almeno un'ora al giorno, un giorno all'occhio destro ed il successivo all'occhio sinistro, in maniera alternata per evitare che l'occhi destro "impigrisca" ulteriormente. Sapevo però che, in casi di occhio pigro come questo, si utilizza la benda esclusivamente sull'occhio migliore, e questa alternanza mi sembra strana. Può darmi spiegazioni del perché?

L'alternanza serve ad evitare che il paziente possa modificare la sua preferenza di fissazione ed impigrire l'occhio buono. Ma, fermo restando il principio che ogni medico segue il protocollo che ritiene più giusto ed efficace, vorrei dare il mio punto di vista sulla situazione del suo piccolo, che non coincide con quello del collega:
1) se il difetto è veramente di 6 e 4 diottrie avrei prescritto un occhiale di 5 e 3,
2) in una ambliopia conclamata con una differenza di 4 righe avrei prescritto una occlusione full time tre giorni sull'occhio sinistro e un giorno sull'occhio destro, con un controllo dopo un mese.

12/11/2002

19/12/2015

I commenti dei lettori

Salve, a mio figlio di 4 anni è stata riscontrata una ipermetropia di 5,5 diottrie su entrambi gli occhi. Come terapia è stata consiliata l'utilizzo di occhiali con lenti pari a +2. Mi chiedo sono state prescritte delle lenti con diottria inferiore rispetto a quelle diagnosticate? Per quanto tempo dovrà tenere gli occhiali? Inoltre, è possibile secondo lei che l'utilizzo di apparecchi elettronici (nintendo ds) abbiano partecipato al problema? Cordiali saluti

Nicola (RM) 23/12/2010

Salve,a mia figlia di 5 anni e' stata riscontrata una ipermetropia di 4 diottrie su entrambi gli occhi.Come terapia e' stato consigliato la permanenza degli occhiali con lenti 2+.Mi domando se e' normale la mancanza di 4 diottrie,e poi piu' si va avanti con gli anni l'ipermetropia aumentera' o no?Cordiali saluti.Giovanna(tp)20\01\2011

giovanna (TP) 20/01/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Correzione dell'ipermetropia nei bambini"

Ipermetropia e strabismo nel bambino
Che legame esiste tra ipermetropia e strabismo? I consigli dell'oculista.
Strabismo nei primi mesi di vita
Lo strabismo è del tutto normale nei primi mesi di vita, quando il bambino non è ancora in grado di utilizzare contemporaneamente i due occhi.
Strabismo nel bambino piccolo
Mio figlio di un anno presenta un leggero strabismo. Non bisogna allarmarsi nei primi mesi, ma se persiste lo strabismo richiede la visita dall'oculista.
Intervento per lo strabismo
Quanto tempo deve stare in ospedale dopo l'intervento di correzione dello strabismo? I consigli dell'oculista.
Tende a guardare sempre con lo sguardo in alto
Un bambino di 15 mesi che ha la tendenza a guardare sempre con lo sguardo in alto soprattutto se guarda qualcosa che gli richiede concentrazione.
Ipermetropia
Dall'ipermetropia non si guarisce, ma di sicuro il difetto si ridurrà negli anni.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Genitori e figli giocano
Il gioco tra genitori e figli permette di migliorare la relazione familiare.
Ha problemi di svezzamento perché non mangia la pappa
Ha problemi con lo svezzamento perché a sette mesi rifiuta la pappa. I consigli dell'esperto sullo svezzamento.
Strofulo
Lo strofulo è una malattia legata ad una sensibilizzazione a sostanze irritanti o tossiche presenti nelle punture di insetti.
Celiachia e infertilità
Esiste una relazione tra celiachia e problemi di infertilità. In particolare, alcuni casi di abortività ricorrente e ridotta crescita fetale.
Ingrossamento della ghiandola mammaria
L'ingrossamento della ghiandola mammaria può essere inquadrato nell'ambito del telarca precoce. Può essere presente fin dalla nascita.

Quiz della settimana

Quando si può considerare definitivo il colore degli occhi in un lattante?
a 2-3 mesi di vita
a 4-5 mesi di vita
a 6-7 mesi di vita
a 11-12 mesi di vita