Ho notato che al mio bambino (16 mesi) compaiono delle chiazze rosse sul mento ed agli angoli della bocca quando mangia la minestrina con il pomodoro (fresco, bollito e frullato con tutte le altre verdure). Poco dopo queste chiazze spariscono. Penso sia a causa del pomodoro in quanto, quando non c'è, questo fatto non si verifica. Vorrei sapere se devo ignorare la cosa oppure eliminare questo alimento dalla sua dieta.

Per spiegare quello che capita al suo bambino, occorre chiarire che esistono alcuni cibi che possono provocare reazioni cutanee o aggravare un eczema con meccanismi diversi da quello allergico. È’ ciò che spesso accade per l’appunto con i pomodori. Non è infrequente che i genitori notino un arrossamento intorno alla bocca del bambino quando questi mangia il pomodoro; ma il fenomeno avviene spesso anche con altri cibi come le arance, il parmigiano reggiano, gli estratti di lievito di birra ed altri ancora.

Questi pazienti possono essere realmente allergici a tali alimenti, ma l’arrossamento cutaneo è più spesso causato, per semplice irritazione diretta, dall’acidità del pomodoro e degli agrumi o dalla salinità del parmigiano reggiano e dell’estratto di lievito. In alcuni casi certi cibi possono causare una reazione più intensa del semplice arrossamento quando essi vengono direttamente a contatto con la cute.

Le reazioni cutanee si manifestano allora sotto forma di pomfi (cioè rilevatezze della pelle, di colore dal rosa al rosso, pruriginose) in corrispondenza del punto di contatto, di solito rappresentato dal viso, ma spesso anche dalle dita o dalle mani. Si parla allora di "orticaria da contatto". Essa è causata da una vera e propria allergia al cibo in causa. Questa però non corrisponde all’eczema vero e proprio e, come nel caso delle reazioni irritative di cui abbiamo sopra detto, lo stesso cibo una volta inghiottito può non dare alcuna reazione. Concludendo, se al suo bambino piace il pomodoro, consigliamo di non eliminarlo dalla dieta, ma di continuare a darglielo mettendo in preventivo che, ogni volta, si arrosserà intorno alla bocca.

Altro su: "Gli si arrossa la bocca quando mangia il pomodoro"

Il complemento
Il complemento è un sistema formato da proteine che fa parte dei complessi meccanismi immunologici che sono preposti alla difesa del nostro organismo.
Pomfi: bollicine simili a punture di zanzara.
I pomfi sono lesioni cutanee che assomigliano a punture di insetto e che svaniscono nell'arco di poche ore.
Mastocitosi bollosa
La mastocitosi bollosa, malattia peraltro benigna anche se assai fastidiosa, non è guaribile farmacologicamente.
Orticaria
Si è svegliato con il corpo pieno di macchie rosse. Come si manifesta l'orticaria e quali sono le cause e i fattori scatenanti.
Dermatite neonatale
Il neonato spesso va incontro ad eruzioni cutanee di diverso tipo assolutamente normali e innocue.
Toccare una processionaria
Mio figlio ha toccato una processionaria che gli ha provocato una reazione allergica.