Approvata dall'ONU il 20 novembre 1989, a New York, la Convenzione internazionale sui Diritti dell'Infanzia è la grande "legge internazionale che stabilisce e protegge i diritti dei bambini e degli adolescenti di tutto il mondo". Vengono enunciati i 10 diritti fondamentali dei bambini e degli adolescenti.

La Convenzione ha determinato una svolta nell'atteggiamento del mondo nei confronti dell'infanzia. I paesi che hanno ratificato la Convenzione (e fino ad adesso sono 190), sono tenuti giuridicamente ad uniformare le leggi interne a quelle norme enunciate nella stessa.

L'UNICEF diventa garante e promotore della effettiva applicazione della Convenzione da parte degli Stati firmatari.

La data coincide con un duplice anniversario:

  • la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'uomo (1789)
  • e la Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo (1959).

Proprio dal 20/11/1959 si è deciso che il 20 novembre di ogni anno viene ricordata la Giornata dei diritti dell'infanzia.

Altro su: "La Convenzione internazionale sui Diritti dell'Infanzia."

I diritti dell'infanzia
La Convenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia stabilisce e protegge i diritti dei bambini e degli adolescenti del mondo.
I diritti dell'infanzia: un libro da leggere
Non è necessario spostarsi fuori dalle mura di vita agiata per capire che il diritto dei bambini nasce o muore molto prima: nella nostra vita quotidiana.
Le ceneri di Angela
Il libro "Le ceneri di Angela" di Frank McCourt narra una storia di povertà. Frank, il protagonista, sa trovare un aspetto positivo in ogni cosa.
Verso un mondo a misura di bambino: i diritti nell'infanzia
I diritti dell'infanzia non riguardano solo alcune zone del nostro pianeta. Essi incominciano nella quotidianità di tutti noi: scopri come.
I diritti dell'infanzia
Alcune curiosità sui diritti dell'infanzia.
Storia dell'allattamento
La storia dell'allattamento dai secoli passati ai giorni nostri. Iniziamo il percorso storico ricordando Sorano di Efeso e le sue teorie.