Ho una bimba, Sara, di 13 mesi che è alta 78 cm e pesa 11.2 kg. Sta bene. Volevo sapere quanto e cosa una bimba come Sara dovrebbe mangiare a colazione e a merenda. Mi piacerebbe capire se la mia bimba ha una alimentazione corretta: a colazione mangia circa 150 cc di latte con 3 biscottini al plasmon e una fetta biscottata. a pranzo verdure con carne o pesce ( 200 g circa) o minestra di verdura, e frutta a merenda un succo di frutta più due biscottini o 100 g di farina lattea o frutta cotta o uno yogurt a cena minestra di verdura con formaggino o creme di verdura con pane (200 g circa) un'ora prima di coricarsi beve 200 cc di latte.

La dieta che segue la sua piccola è completa e varia.
Dopo il primo anno di vita un bambino può accedere gradualmente e lentamente ad una alimentazione simile a quella dell'adulto. Questo non vuol dire che può liberamente mangiare qualsiasi cosa, poiché è ancora importante che la mamma scelga cibi sicuri e sempre facilmente digeribili, rispettando i suoi ritmi di crescita e le sue capacità di masticazione. In particolare, suggeririamo di integrare la sua dieta con prosciutto cotto e uova (2-3 alla settimana).

Altro su: "Alimentazione dopo l'anno di vita"

Progetto "MiVoglioBene": svezzamento
Recenti indicazioni scientifiche raccomandano l'inizio della svezzamento al compimento dei 6 mesi.
Lo svezzamento nel bambino con predisposizione allergica
Nel bambino allergico o predisposto alla allergia, lo svezzamento prevede maggiore attenzione ai tempi di introduzione di carne, pesce, uovo, frutta e verdura.
Rischio di celiachia
Mia figlia è a rischio di celiachia. Quando fare i primi esami?
Non sa ancora masticare
Mio figlio di 22 mesi non sa ancora masticare, cioè non deglutisce nulla che non sia liquido.
I cereali
I cereali (frumento, mais, riso, orzo, avena, segale) nell'alimentazione del bambino rappresentano una buona fonte di energia.
Lo svezzamento nella storia
Fino alla metà del 1700 non esistevano indicazioni circa il metodo oppure gli alimenti più adatti per lo svezzamento.