Mia figlia ha cinque anni frequenta l'ultimo anno della scuola materna dove si è sempre trovata bene e dove è sempre stata una delle bambine più amate sia dalle insegnanti che dai bambini. Quest'anno ha potuto frequentare poco a causa di problemi familiari e, da quando è tornata a scuola, ho notato che non riesce ad inserirsi bene. La sera dice spesso che ha mal di pancia e piange. Alla fine ha confessato che un bambino la prende in giro chiamandola cicciotta, lei si offende e si isola. Ora, a parte il fatto che è vero che è un po' cicciotta, come affrontare l'argomento? Come farla sentire più sicura di sé stessa? Come consigliarle di affrontare la situazione?

Lunghi periodi di lontananza dalla scuola sono deleteri perché i suoi compagni nel frattempo hanno consolidato amicizie, tanto da escludere chi per lungo tempo è stato assente. Sicuramente anche questo aspetto ha influito negativamente sul morale di tua figlia. L'altro problema consiste purtroppo nel fatto che più crescono, più perdono la loro innocenza e subentrano malizia e un po' di cattiveria.

Da maestra ti suggerisco di affrontare il problema spiegando a tua figlia che tutti noi abbiamo dei lati deboli, nessuno è perfetto: mamma per esempio non sa..., papà ha.... e soprattutto quel compagno tremendo è.. (tocca a tua figlia suggerire il suo aspetto negativo). Forse il metodo è un po' arcaico, ma nel momento in cui tua figlia smetterà di piagnucolare e saprà difendersi, quel compagno non troverà più piacere nel prenderla in giro. In ogni caso, prima di attuare qualsiasi piano, confrontati con l'insegnante, che conosce nello specifico i due bambini.

Altro su: "A scuola la prendono in giro"

La timidezza la rende antipatica
Per aiutare un bambino a superare la sua timidezza è importante fare sentire il bambino sempre amato ed accettato per quello che è.
Non sa giocare con gli altri bambini
Anche se frequenta l'asilo nido, non sa giocare con gli altri bambini e preferisce stare con gli adulti.
Subisce le aggressioni, ma non reagisce
Subisce le aggressioni fisiche degli altri bambini senza riuscire a reagire. Vorrei un consiglio su come insegnarli a difendersi.
Timidezza
Mia figlia di 10 anni è estremamente timida. Come possiamo aiutarla? I consigli della psicologa per farle superare questa situazione.
La timidezza nei bambini
E' assolutamente normale che i bambini siano timidi, ma quando e come aiutarli? I consigli della Pediatra.
Troppo remissiva alla scuola materna
Subisce l'atteggiamento aggressivo e prepotente di una sua compagna. Come aiutarla a diventare meno remissiva.