Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Brufolo sulla palpebra. Può essere un calazio?

La piccola neoformazione potrebbe essere un banale calazio che deve essere trattato con impacchi caldo umidi ed una pomata a base di tetracicline o macrolidi.

a cura di: Prof. Paolo Nucci (oculista)

Ho un bimbo di 22 mesi e tre mesi fa, in concomitanza alla crescita dei canini, è comparso sulla palpebra destra una sorta di brufolo. Abbiamo fatto una visita specialistica in cui ci è stata prescritta una pomata antibiotica da mettere ogni qualvolta ricompare. in effetti è un continuo formarsi, scoppiare e riformarsi... Mi è stato detto che l'unica soluzione definitiva è l'asportazione chirurgica quando il bimbo sarà più grande... è vero?

Credo che non ci sia relazione reale con l'eruzione dentaria. Da quanto mi dice la piccola neoformazione potrebbe essere un banale calazio che deve essere trattato con impacchi caldo umidi ed una pomata a base di tetracicline o macrolidi, solo se tende a recidivare si prende in considerazione l'escissione  che si può fare subito.

Altro su: "Brufolo sulla palpebra. Può essere un calazio?"

Calazio
Mio figlio di dieci mesi ha un calazio. Si può risolvere con impacchi con acqua tiepida e sale al bimbo mattina e sera.
Calazio ricorrente
La terapia medica (colliri e pomate antibiotiche associate a cortisonici) può fare regredire i calazi, se instaurata in tempo.
Calazio
Il calazio è un sassolino che si forma dentro la palpebra. La terapia consiste nella sua asportazione.