Ho un bambino di dieci anni che soffre di adattamento della vista al buio. Fatte alcune analisi, ci è stata diagnosticata l'emeralopia. Fortunatamente non ha alterazione del campo visivo o altre disfunzioni della vista. Vorrei, per favore, avere altre informazioni su questo tipo di disturbo. 

Per emeralopia si intende la riduzione o la perdita della capacità di adattamento della vista alla luce scarsa o crepuscolare. I pazienti che ne sono affetti hanno difficoltà o incapacità a vedere in condizioni di illuminazione attenuata, ad esempio al tramonto mentre durante il giorno o in presenza di una buona luminosità la visione risulta normale.

E’ dovuta ad un danno dei bastoncelli, le cellule della retina che sono deputate alla visione in condizioni di illuminazione ridotta.

Si distinguono forme genetiche, trasmesse ereditariamente  e forme acquisite, in genere secondarie ad un’insufficiente produzione di vitamina A nel fegato o a un suo ostacolato assorbimento nell’intestino.
 

 

 

Altro su: "Emeralopia"

Controllo della vista
Entrambi i genitori sono miopi. Quale struttura scegliere per un bambino di nove mesi? I consigli dell'oculista.
Glaucoma
Una storia famigliare di glaucoma non aumenta l'incidenza della malattia negli altri componenti della famiglia.
La vista nel neonato prematuro
La vista nel neonato prematuro segue le stesse tappe del bambino nato a termine.
Occhiali nell'ipermetropia
L'ipermetropia è un difetto della vista da correggere sempre con gli occhiali? I consigli dell'oculista.
Lo sviluppo della vista nel neonato
Le tappe dello sviluppo della vista nel neonato e nel primo anno di vita.
Non vuole più portare gli occhiali
Non vuole più portare gli occhiali. Può essere un capriccio o un segno che la sua vista è migliorata? E' sempre necessario affidarsi allo specialista.