Ho una bambina di 21 mesi che, per l'ennesima volta ha febbre alta, senza altri sintomi come tosse o raffreddore. E' già successo altre due o tre volte, dopo un paio di giorni la febbre scompare senza nessuna conseguenza, tipo eruzioni cutanee da sesta malattia ecc.... Il nostro pediatra credo abbia sottovalutato la cosa, oggi la bimba ha avuto 39° di febbre, alle 15,30 le abbiamo somministrato una supposta a base di paracetamolo, nel pomeriggio la febbre si è un po' abbassata ma alle 18,30 era risalita a 39....

La febbre alta non necessariamente indica una malattia grave: molto spesso una faringite virale è sufficiente per far alzare la temperatura a 39°C e più. Se una visita accurata ha permesso di escludere patologie più serie, quali otite o broncopolmonite, può essere giustificato somministrare solo antipiretici e attendere lo sfebbramento.

Un solo dubbio rimane da verificare: una febbre senza altri sintomi in un bambino piccolo può essere causata da una infezione delle vie urinarie. E' quindi consigliabile, se il quadro clinico non è chiaro, eseguire un esame delle urine con urinocoltura.

Altro su: "Febbre senza spiegazione"

Strabismo e febbre
Lo strabismo come conseguenza di episodi febbrili è solitamente dovuto ad una paralisi benigna del sesto nervo oculomotore o nervo abducente.
A quattro mesi ha già fatto tre cicli di antibiotico
Come possiamo aiutarla ad espellere il catarro? Ci sono in commercio gocce per liberare meglio il nasino?
Termometro auricolare
La temperatura misurata col termometro auricolare è una temperatura interna, corrispondente alla temperatura rettale. Come misurare la febbre ai bambini.
Con la febbre si cresce?
La crescita del bambino in corso di febbre è una credenza delle nonne. Nessuno può misurare una variazione di così piccola entità.
Acetone
Acetone o chetosi: una situazione molto frequente in età pediatrica ed è dovuta ad un disturbo momentaneo del metabolismo del bambino.
Convulsioni febbrili semplici
Non si conosce esattamente il meccanismo scatenante delle convulsioni febbrili semplici, ma sono considerate episodi benigni e non pericolosi.