Ho un figlio di due anni, gli è stato diagnosticato un astigmatismo associato a ipermetropia con prescrizione delle seguenti lenti: occhio dx:- Sf +0,50; Cil +1,00; asse 90°. Occhio sx: stessi valori. La diagnosi è stata effettuata dopo somministrazione di atropina due volte al dì per tre giorni. Si chiede: 1) data la giovane età non è il caso di aspettare almeno un anno prima di utilizzare gli occhiali? 2) in caso negativo per quanto tempo, nell'arco di una giornata devono essere portati? 3) il bambino potrà guarire completamente con l'utilizzo delle lenti dall'ipermetropia? 4) la eventuale guarigione può essere favorita da una progressiva riduzione della correzione ottica? 5) esistono tecniche o metodologie alternative all'utilizzo di lenti per il trattamento della patologia descritta?

Rispondo per ordine alle sue numerose domande. Quesito 1: bisognerebbe sapere il dato totale ottenuto in cicloplegia (cioè dopo aver bloccato il sistema di regolazione della messa a fuoco, mediante l'applicazioni di un collirio apposito. NdR).

Se i dati sono questi non prescriverei assolutamente l'occhiale neppure se il piccolo avesse sei anni. Quesito 2: un occhiale prescritto va indossato per tutta la giornata. Quesiti 3 e 4: i difetti refrattivi guariscono o peggiorano indipendentemente dall'uso di lenti.

L'occhiale migliora la capacità visiva, ma non modifica la struttura oculare. Quesito 5: no! L’unica perplessità in questo caso è circa l'opportunità della correzione per un difetto così lieve. Si ricordi però che chi si pone di fronte ad un occhiale in questi termini rischia di trovare sulla sua strada dei "guaritori". Si tratta in genere di millantatori!

Altro su: "Occhiali nell'ipermetropia"

Atropina per l'esame della vista
Perché gli oculisti mettono quelle gocce così fastidiose negli occhi? I consigli dell'oculista.
Come si corregge l'ipermetropia?
Come si corregge l'ipermetropia? Deve per forza mettere gli occhiali? Esistono diversi approcci nella gestione dell'ipermetropia.
Ipermetropia e strabismo nei bambini
Si può correggere chirurgicamente lo strabismo e l'ipermetropia. Il punto di vista dell'oculista.
Uso dell'occlusore per correggere l'occhio pigro
Prima il trattamento viene iniziato, più rapidamente si recupera l'ambliopia - occhio pigro.
Ipermetropia neonatale
A mia figlia di otto mesi porta gli occhiali. Ha già fatto un controllo, ma il prossimo l'hanno fissato fra cinque mesi. Non sarà troppo tardi questo controllo?
Non vuole più portare gli occhiali
Non vuole più portare gli occhiali. Può essere un capriccio o un segno che la sua vista è migliorata? E' sempre necessario affidarsi allo specialista.