Ho letto recentemente che dare il biberon durante le ore notturne può causare problemi di carie. È vero?

La sindrome da biberon è una forma di carie a rapida evoluzione che distrugge la dentatura da latte (in pediatria si dice "dentatura decidua"), specificamente gli incisivi, e che è causata dalla abitudine di assumere latte o liquidi zuccherati continuamente nella giornata o durante il sonno. In particolare, occorre sapere che:

  • i bambini che bevono frequentemente bevande zuccherate rischiano la carie agli incisivi 5 volte di più degli altri bere latte o tisane dolci prima di addormentarsi è particolarmente nocivo, in quanto la posizione sdraiata durante il sonno favorisce il ristagno di liquido intorno ai denti e durante il sonno manca l'azione di lavaggio della lingua e della saliva
  • la buona abitudine di usare lo spazzolino e di assumere il fluoro non è sufficiente ad evitare la carie agli incisivi se si mantiene la scorretta abitudine di concedere il biberon prima di andare a letto.

Altro su: "La sindrome da biberon"

La prima visita dal dentista
Alcuni consigli per fare affrontare al tuo bambino con serenità la prima visita dal dentista.
Non vuole il ciuccio
Preferisce il seno e non vuole il ciuccio. Cosa succederà quando non avrò più latte? Alla fine si rassegnerà alla dura realtà.
Progetto "MiVoglioBene": il biberon
Alcuni studi hanno dimostrato che l'uso prolungato del biberon predispone al sovrappeso, in particolare il biberon serale/notturno.
Ciuccio per un neonato
Il ciuccio può essere di due tipi: a ciliegia (forma rotonda più adatta ai neonati) o anatomico (a forma di goccia). I consigli del Pediatra.
Le mancano quattro molari permanenti
Che problemi comporta questa situazione? Il parere dell'ortodonzista.
Ipomelanosi di Ito
L'ipomelanosi di Ito è una rara malattia cutanea caratterizzata da una ipopigmentazione.