Circa 8 mesi fa, il mio bambino che ora ha tre anni, nel cadere prese una botta nella zona fra bocca e naso procurandosi un trauma agli incisivi superiori centrali. Lo portammo subito da un dentista il quale, dopo alcune prove, constatò una scarsa sensibilità ad un incisivo dicendomi che era prematuro sapere se i denti si sarebbero salvati. Col tempo i due dentini si scurirono lievemente ed uno in particolare cominciò a diventare sempre più dondolante. Oggi il dentino è caduto e mi domando se anche l'altro subirà la stessa prematura fine. Vorrei sapere se si poteva fare qualcosa per salvare il dentino, se si può fare qualcosa per l'altro, se il bimbo necessita di protesi o terapie, se la futura crescita dei denti permanenti potrà essere compromessa (specifico che il bimbo avendo il vizio di succhiarsi il labbro inferiore ha i denti abbastanza sporgenti).

I traumi sui denti decidui possono causare, a carico dei denti permanenti, delle anomalie di struttura, di posizione, di eruzione e di sviluppo, e la loro entità è in relazione alla forza del trauma, alla direzione e alla natura del corpo impattante. Purtroppo siamo in grado di valutare ciò che può essere successo solo quando i permanenti eromperanno. In un bambino di quell'età per un trauma che non abbia causato la perdita totale del deciduo, non vi è molto da fare se non il controllare che il deciduo abbia subito una frattura radicolare, peraltro piuttosto rara data l'elevata elasticità dell'osso alveolare del bambino.

Statisticamente, da uno studio che ho condotto personalmente, risulta più probabile, considerando l'età del bambino, un anomalia di posizione e/o di eruzione dei denti permanenti. Deve comunque esser tenuto presente che nella maggioranza delle sub-lussazioni non riscontriamo alcuna conseguenza a carico dei denti di sostituzione. La discolorazione del deciduo è causata dalla perdita di vitalità del dente di latte, e si può assistere ad un anticipo oppure ad un ritardo della permuta. Per rispondere alle altre domande è necessario disporre di altre informazioni per valutare adeguatamente il caso. E' quindi consigliabile rivolgersi ad un ortodontista, anche nella considerazione che la prominenza degli incisivi superiori espone (statisticamente parlando) a rischio di ulteriori traumi.

Altro su: "Trauma sui denti decidui"

Si è rotto il "filino" del labbro
La rottura del "filino" del labbro è un'evenienza frequente. E' consigliabile una visita da un ortodontista.
Si è rotto un pezzo di dente
Giocando si è rotto un pezzo di dente da latte. E' meglio farlo controllare dal dentista?
Dentini che gli dondolano dopo un trauma
Dopo un trauma, gli dondolano dei dentini. E' consigliabile una visita da un dentista per analizzare la questione.
Il dente si è scurito
Il cambiamento di colore del dente indica una perdita di vitalità dell'elemento.
Rottura di un dente
Cosa fare in caso di rottura di dente? Il bambino va portato subito in un centro specializzato con il frammento del dente.
Cosa fare se si frattura un dente
Cosa devo fare nel caso un bambino si fratturi un dente? I consigli dell'odontoiatra.