ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading

Il Pediatra risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Non ha ancora iniziato a gattonare

Anche se un bambino di 8 mesi e mezzo non ha ancora iniziato a gattonare non bisogna preoccuparsi. Non ci sono trucchi per stimolare questa tappa.

a cura di: Dott. Sergio Manieri (pediatria)

Ho una bimba di otto mesi e mezzo che ancora non gattona e mi sembra che non ne abbia neanche intenzione a breve! Le piace poco stare a pancia in giù e il poco tempo che sta in questa posizione sembra che "nuoti" a rana, ma é ben lontana dall'alzare il sederino da terra e dal coordinare il movimento di braccia e mani per andare a gattoni. Per il resto sta seduta bene ed inoltre, se ha qualche appiglio, cerca sempre di tirarsi in piedi. La mia domanda é se c'é un modo per aiutarli ad imparare ad andare a carponi oppure é qualcosa che viene da sé e dobbiamo solo aspettare?

Le competenze motorie che un lattante mostra di aver acquisito e che esibisce con i suoi atti sono valutate e rapportate all'epoca di vita in cui compaiono per poter definire un suo normale sviluppo posturale e motorio. Tali competenze motorie vengono schematicamente suddivise in tappe e, messe in relazione ai mesi di vita del lattante stesso, vengono indicate come tappe di sviluppo motorio.

In questa ottica, l'osservazione comportamentale dei piccoli bambini ci dice, per esempio, che a tre mesi un lattante sano posto in posizione prona solleva il capo sulla linea mediana; oppure che a 5-6 mesi viene raggiunta la posizione seduta autonoma; od ancora che a 8-9 mesi effettua passaggi di posizione e spostamenti autonomi: si tira in piedi da solo, da seduto si mette a quattro zampe, gattona.

Esiste, tuttavia, una certa variabilità interindividuale sia nell'epoca di raggiungimento delle varie tappe funzionali sia rispetto alla successione di sviluppo di tappe più mature rispetto a tappe meno mature. La stessa tappa, infatti, può essere raggiunta ad epoche anche molto diverse: ad esempio lo stare seduto in modo autonomo può verificarsi in un periodo compreso tra cinque e otto mesi anche in soggetti perfettamente normali.

In taluni lattanti il gattonamento può essere posticipato a 10-11 mesi di vita senza che questo configuri una condizione di anormalità. Per questi motivi le scale di sviluppo che riportano l'età media di raggiungimento delle varie tappe motorie e posturali devono essere considerate come punti di riferimento meramente indicativi, non come termini di raffronto per un giudizio di normalità, di ritardo e di devianza, le quali necessitano, invece, di una valutazione più complessa e complessiva.

Dunque, considerate singolarmente le tappe di sviluppo motorio ci dicono poco o nulla su come si è sviluppata una funzione e neppure sul modo in cui un compito motorio viene svolto. Viceversa, è altrettanto importante, rispetto al rilevamento dell'epoca di raggiungimento di una certa tappa miliare, lo studio e la comprensione dei modi in cui una tappa è stata raggiunta (o è stata fallita).

In conclusione, un bimbo di otto mesi e mezzo che non gattona, ma che "sta seduto bene e che se ha qualche appiglio cerca sempre di tirarsi in piedi" non desta preoccupazione alcuna né sono consigliabili provvedimenti volti a "stimolare" l'acquisizione od il perfezionamento di un atto motorio rispetto ad un altro.

20/3/2003

29/1/2014

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

I commenti dei lettori

La mia esperienza di nonno-bay sitter mi induce  a dire che, pur condividendo ciò che dice l'Esperto, io ho preferito mettere il bimbo a terra, nella giusta posizione (braccini alzati insieme alla parte anteriore del corpo e gambette piegate). L'ho stimolato a muovre le braccia e le gambe nel modo giusto e dopo due giorni il bimbo ha gattonato ed oggi dopo un settimana, messo a terra,  lo chiamo dal mio studio o da altra stanza della case e lui, da piccolo Schumacher, mi viene  a trovare.

Dunque, dice bene l'Esperto: non bisogna preoccuparsi se ci sono tutti gli elementi per ritenere che il bambino abbia un regolare sviluppo del moto e del coordinamento, ma è anche bello vederlo  gattonare per casa! :))) Auguri!

francesco (NA) 06/12/2010

Mio bimbo ha compiuto un anno e due settimane ma non gattona ni cammina .lui sta seduto bene da solo e dentro il girello lui corri in casa.


MAROUD SOUAD (BO) 11/04/2012

La mia bimba a 9 mesi non gattonava, se la mettevo a pancia sotto provava a muoversi e andava inesorabilmente in dietro. Aveva difficolta a girarsi da pancia sotto a pancia sopra e viceversa, ma stava seduta correttamente dall'eta' di 5 mesi e mezzo e poco dopo ha iniziato a mettersi in piedi autonomamente aggrappandosi ad oggetti. L'abbiamoportata da un osteopata. 12 ore dopo gattonava. E' vero che i bimbi non seguono una tabella di marcia precisa, ma a volte le "sensazioni da genitore" vanno ascoltate.

Barbara (VI) 14/07/2012

Il mio nipotino di circa 8 mesi,nell'arco della giornata,muove ripetutamente la sua testa come voler dire:si,si, e no,no.,ma in modo veloce. Vorrei chiedere all'esperto se dobbiamo preoccuparci,perchè lo fa.Potrebbe essere un modo di comunicare o che altro potrebbe essere.? Grazie  Luigia

Luigia (MI) 21/07/2012

Salve a tutti, il mio Alex ha appena compiuto 13 mesi.
Fino all'età di 7 mesi ha tenuto le gambette dritte per voler stare in piedi, mentre ha imparato a stare seduto autonomamente intorno ai 9 mesi.
Per quanto riguarda il gattonamento, ho capito fin da subito che non ne aveva alcuna intenzione, perchè odiava (e piangeva per questo) stare a pancia sotto, anche perchè non puntava le braccia per sollevare la testa (lo ha fatto solo intorno ai 9-10 mesi per imparare a rotolare). E infatti ancora ora non ha minimamente idea di cosa sia il gattonamento. Cosa fare?

17/07/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Non ha ancora iniziato a gattonare"

Cosa vuol dire ipertonia?
A mia figlia hanno diagnosticato una ipertonia. Cosa significa con esattezza?
A sette mesi non gattona
Non c'è fretta di far camminare un bambino: un bambino sano lo farà entro i termini di tempo fisiologici ma che possono essere diversi da soggetto a soggetto.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Dovrebbe dormire a pancia in su, ma non ci riesce
Dovrebbe dormire a pancia in su, ma non ci riesce. Ci vuole molta pazienza per modificare le abitudini del bambino.
Gioca con i nostri capelli
Il mio bambino ha il vizio di giocare con i nostri capelli. Non bisogna preoccuparsi troppo, dato che questa abitudine non porterà alcun danno.
Morso incrociato
Il morso incrociato laterale deriva da una differenza nella dimensione trasversale delle due arcate dentarie.
Frattura del femore
Dopo essersi fratturato il femore si riscontra un allungamento dell'arto fratturato di 1 cm circa.
La cameretta del bambino
Il lettino, le ceste per i giochi, le tende, il fasciatoio: tutto ciò che è necessario per la cameretta del bambino. I consigli per scegliere i materiali.

Quiz della settimana

Quale tra le seguenti non è una complicanza del morbillo?
Otite media acuta
Polmonite
Encefalite
Nefrite