ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Ipotonia

L'ipotonia è una disfunzione del sistema motorio che consiste in un difetto del tono muscolare e deve essere sospettata ogniqualvolta un neonato assuma posizioni anomale.

a cura di: Dott.ssa Tiziana Candusso (pediatra)

Mia figlia Francesca di 3 anni, alla nascita presentava una evidente ipotonia generale. Dopo tre settimane di ricovero è stata dimessa senza diagnosi. Un ulteriore ricovero all'Istituto Besta di Milano ha dato esito negativo. Nessuno fin ora ha saputo anche solo ipotizzare cosa possa essere successo. Dopo un anno e mezzo di fisioterapia, ha raggiunto uno sviluppo psicomotorio normale. Le è rimasta solo una lassità articolare maggiore: è in pratica una contorsionista. Aggiungo solo di aver avuto un travaglio molto difficile finito poi con taglio cesareo per grave distocia cervicale. Può essere stato questo la causa? La mia ormai è solo una curiosità visto che per fortuna tutto si è risolto per il meglio.

L'ipotonia è una disfunzione del sistema motorio che consiste in un difetto del tono muscolare e deve essere postulata ogniqualvolta un neonato assuma posizioni anomale (con gambe "a rana", con capo rovesciato all'indietro, con arti ciondolanti) sia che abbia diminuita resistenza ai movimenti passivi o ipomobilità, sia che presenti lassità articolari (articolazioni da contorsionista).

La causa va cercata nell'anamnesi familiare (storia familiare di malattie), nelle circostanze del parto (encefalopatia ipossico-ischemica da distocia cioè diminuzione dell'ossigeno al cervello durante parto travagliato come nel caso di anestesie prolungate per cesareo o di traumi ostetrici). Alcuni neonati possono presentare ulteriori sintomi come difficoltà a deglutire, a succhiare, a respirare adeguatamente, a raggiungere con difficoltà le successive tappe dello sviluppo.

E' importante valutare se l'ipotonia è o no accompagnata da debolezza muscolare (difetto di forza). Fra la cause di ipotonia si possono elencare:

  • danni del sistema nervoso centrale (da sofferenza durante il parto, da sindromi malformative)
  • danni del midollo spinale (traumi, poliomielite, sindrome di Werdnig-Hoffmann)
  • malattie dei nervi periferici (neuriti, miastenia)
  • malattie muscolari (distrofia)
  • forme particolari (malattie con eccessiva lassità dei legamenti: sindrome di Marfan e sindrome di Elhers-Danlos)

Alcuni bambini non rientrano in nessuna diagnosi e l'ipotonia rimane un fatto isolato a se stante senza nessuna causa dimostrabile; in questi casi si ha netto miglioramento con il passare del tempo. Le cause di ipotonia vanno cercate con l'ausilio di esami diagnostici quali analisi chimiche degli enzimi muscolari, biopsie del muscolo, elettromiografia, elettroencefalografia che devono accompagnare un accurato esame obiettivo con valutazione neurologica.

1/1/1997

15/5/2015

I commenti dei lettori

ciao sono Patrizia una mamma di un bambino di 40 giorni DURANTE IL CONTROLLO DEL 1 MESE DALLA PEDIATRA HA RISCONTRATO UNO SCARSA TONICITà MUSCOLARE NEGLIA ARTI SUPERIORIE INFERIRI NN STRINGENDO LE MANI . GRAZIE SONO PREOCCUPATE E FOSSE UNA MALATTIA RARA.

cataldo (BA) 21/06/2011

ciao sn carmen ho mio figlio che ha un basso tono muscolare sn in ospedale al Gaslini per trovare la causa, ha fatto la biopsia. aspetto il risultato confesso che ho paura

carmen (RC) 07/01/2012

Salve sono la mamma di Lia che oggi ha 18 mesi, fin dalla nascita le hanno riscontrato una forte ipotonia per la quale è stata ricoverata all'ospedale pediatrico meyer di firenze.....hanno ipotizzato miastenia congenita poi esclusa provando prima a somministrarle mestinon e poi a toglierlo, hanno fatto 2 biopsie facendo ricerche anche per eventuali miopatie congenitee per tutte le forme conosciute di distrofia muscolare e altre malattie che più si avvicinavano ai suoi sintomi ma tutto è tornato negativo Lia è migliorata molto dalla nascita ad oggi ma ancora non cammina e non mangia nemmeno da sola ma si alimenta tramite peg ci hanno parlato anche di artrogriposi neurogena e ora di collagenopatie (ma che sono?) avrei piacere se possibile di entrare in contatto con la mamma di francesca la bimba che arrivata a 3 anni faceva tutto per avere alcune informazioni se fosse possibile il mio contatto su fb è marina lorenzetti

17/02/2012

ciao, sono luisa, ho un bambino di 2 anni, è nato con una grave ipotonia generale, ovviamente le cause non sono uscite fuori, abbiamo fatto test genetici ma senza nessun risultato...siamo stanchi, sfiniti perchè anchè se sta meglio,cammina, dice qualche parolina grazie anche alla fisioterapia,,,, vogliamo una spiegazione. stiamo pensando di contattare il Gaslini di Genova .

luisa (BT) 29/11/2012

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Ipotonia"

Non muove bene la bocca
Per effetto dell’ipoplasia un angolo della bocca non si abbassa. Si tratta di un’anomalia congenita piuttosto frequente nel neonato.
L'equitazione a livello agonistico
Praticando l'equitazione a livello agonistico si svilupperà troppo la muscolatura delle gambe? I suggerimenti per l'attività sportiva dei ragazzi.
Ipotonia in un bambino
L'ipotonia è la riduzione del tono muscolare. Può essere associata a riduzione della forza. Cause e terapia.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

La cameretta del neonato
Come arredare la cameretta del neonato tenendo conto di quelle che saranno le sue esigenze future.
Mia figlia ha una iperlordosi lombare
Quando una iperlordosi lombare può considerarsi eccessiva?
Stitichezza in gravidanza
La stitichezza, disturbo frequente tra le donne, può peggiorare in gravidanza.
Allattamento al seno: come interrompere?
Non offrendo più il seno al bimbo, viene gradualmente a mancare lo stimolo prodotto dalla suzione. Di conseguenza la produzione lattea va scemando gradualmente.
Dermatite atopica nei bambini
La dermatite atopica (o eczema) è una malattia dei bambini, caratterizzata da pelle secca e prurito.

Quiz della settimana

Cosa pensare della doppia pesata del lattante, prima e dopo la poppata al seno?
va incoraggiata in quasi tutti i casi
è necessaria solo qualche volta, in presenza di fondati motivi
è sempre da consigliare
fornisce informazioni sulla qualità del latte della mamma