ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading

Saperne di più

approfondire insieme al Pediatra

La vitamina PP o niacina

La vitamina PP, o niacina, prende parte alle reazioni della respirazione cellulare: partecipa, infatti, alle reazioni che liberano energia.

a cura di: Dott. Massimo Generoso (pediatra)

Dove si trova

La niacina detta anche vitamina PP (Pellagra-Preventing) o vitamina B3 è idrosolubile cioè si scioglie in acqua; è molto diffusa negli alimenti di origine animale (maiale, manzo, pollo, vitello, tacchino, fegato, pesce), nei cereali, nelle arachidi e nel lievito di birra. Anche i batteri intestinali possono sintetizzarla.

La massima perdita per cottura di questa vitamina è del 70% del quantitativo totale.

A che cosa serve

Questa vitamina prende parte alle reazioni della respirazione cellulare, partecipa alle reazioni che liberano energia.

Che cosa succede se manca

La carenza di vitamina PP causa la pellagra (pelle ruvida), una condizione molto diffusa nelle zone povere anche del nostro paese fino all’inizio del ‘900, a causa di una alimentazione principalmente consistente in mais, povero di niacina. Attualmente la pellagra è presente in Cina, India e Africa.

Tipici sintomi della pellagra sono lesioni della pelle (pelle ruvida, arrossata, con desquamazione), diarrea e demenza.

9/9/2009

25/11/2012

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "La vitamina PP o niacina"

La verdura nell'alimentazione del bambino
Le verdure vengono introdotte nell'alimentazione del bambino dall'inizio dello svezzamento. Qualche consiglio pratico.
La vitamina B12 o cianocobalamina
La cianocobalamina, conosciuta come vitamina B12, è presente in tutti gli alimenti di origine animale in minime quantità.
Vitamine e sindrome di Down
Vitamine per curare la sindrome di Down: nuovi rimedi o vecchie illusioni?
Il manganese
Il manganese è un oligoelemento indispensabile nell'attivazione di numerosi enzimi ed coinvolto nel metabolismo.
Lo iodio
Lo iodio è un oligoelemento che si trova negli alimenti di origine animale e vegetale.
La vitamina B2
La vitamina B2 ha un ruolo essenziale nella respirazione della cellula e nella produzione d’energia.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Consigli per una dieta bilanciata in gravidanza
Per vivere al meglio la gravidanza bisogna seguire una dieta bilanciata, per contenere il rischio di sovrappeso.
Ore di sonno di un neonato
L'orario del sonno in un neonato normalmente è regolare, ma può succedere che decida di prolungare il sonno.
Una malattia esotica: la dengue
La dengue è una grave malattia infettiva tropicale, qualche volta mortale, causata da un virus che si trasmette da una persona all'altra attraverso zanzare.
Allattamento al seno: capezzolo introflesso
Il capezzolo introflesso è un difetto che interferisce con l'allattamento al seno.
Con la febbre si cresce?
La crescita del bambino in corso di febbre è una credenza delle nonne. Nessuno può misurare una variazione di così piccola entità.

Quiz della settimana

L'andatura di un bambino in punta di piedi
È considerata normale fino ai due anni di vita
E' sempre patologica
Richiede quasi sempre un intervento chirurgico
Va trattata fin dall'inizio con plantari