ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Non muove bene la bocca

Presenta una ipoplasia congenita del muscolo depressore dell’angolo della bocca e per questo la bocca non si muove bene. Si tratta di un’anomalia congenita piuttosto frequente nel neonato.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Fin dal primo giorno di vita della mia seconda bambina, si notava, quando piangeva, un angolo della bocca bloccato (spero di farmi capire!), ed è ancora tutt'oggi rimasta, solo quando piange, una espressione della bocca, diciamo monca, più chiusa da una parte. La mia bimba ora ha 13 mesi. Se sono riuscito a spiegarmi bene, vogliate gentilmente darmi delucidazioni e se possibile tranquillizzarmi. P.S.: la pediatra di famiglia non dà peso alla cosa, la classifica come una espressione del viso che avrà il cattivo gusto di rimanerle per tutta la vita.

Non è molto agevole rispondere alla sua domanda senza vedere direttamente la bambina, ma dalle indicazioni fornite è possibile che sua figlia presenti una ipoplasia congenita del muscolo depressore dell’angolo della bocca, in altre parole un ridotto sviluppo di quel muscolo innervato dal nervo facciale che permette l’abbassamento dell’angolo buccale e del labbro superiore.

Si tratta di un’anomalia congenita piuttosto frequente che rappresenta la principale causa di asimmetria facciale del neonato. Per effetto dell’ipoplasia un angolo della bocca non si abbassa e la rima buccale è asimmetrica, mentre il resto della muscolatura facciale è indenne. Spesso l’ipoplasia interessa anche il labbro inferiore che appare più sottile dal lato paretico. Il difetto si evidenzia solo quando il paziente piange. L’anomalia sembra associarsi ad una maggiore incidenza di malformazioni congenite, soprattutto di tipo cardiovascolare.

1/4/1998

19/1/2018

I commenti dei lettori

la mia bimba ha avuto vomito e diarrea dopo passato circa due giorni la bimba non camminava molto bene siamo stati in ospedale e facendo le anali ecografie e raggi tutto ok ma con le analisi si e riscontrato un virus molto raro poi e stato dimessa ma ad oggi cammina e tira le ditina dei piedi non poggia bene il piede l ortopedico dice che ha avuto una distorsione ma ad oggi ha lo stesso difetto che cosa devo faresono gia due settimane grazie

sonia (LT) 25/11/2011

ho una domanda.al mio secondo bimbo ke ora ha 45 gg gli è stata diagnosticato dalla nascita una assimetria della rima buccale che però si nota solo quando piange,tende a storcere il labbro inferiore verso sinistra e contemporaneamente chiude l'occhio sinistro lasciando quello destro aperto.ma se dorme ce li ha entrambi chiusi bene,li apre simmetricamente e la bocca si muove in maniera regolare quando mangia.Ora la mia domanda è questa:che tipo di esami si possono fare oltre all'elettromiografia,e se guarirà da questa cosa oppure sarà segnato per sempre.ringrazio anticipatamente.alessandra

alessandra (AV) 13/12/2012

Salve. Ho una bambina di 13 mesi e mezzo. Circa due mesi fa il pediatra di base, dopo averla vista piangere, ha notato una deviazione del nervo del labbro inferiore sinistro. Visitata da altro pediatra, le è stata diagnosticata una ipoplasia del nervo labiale inferiore sinistro, che, a detta dello specialista, dovrebbe scomparire al terzo anno di vita senza alcuna terapia. Purtroppo, però, con l'aumentare delle espressioni facciali il disturbo sembra accentuarsi e non diminuire affatto.

30/05/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Non muove bene la bocca"

Mette tutto in bocca
Da quando ha iniziato a gattonare mette tutto in bocca. Sono più pericolosi gli incidenti domestici che i germi che possono contaminare il bambino.
Non mastica
Se la bimba è pigra e non vuole masticare bisogna cercare di assecondarla. I consigli dell'esperto.
Frenulo linguale corto
Il frenulo linguale è un setto membranoso che si trova nella parte inferiore della lingua e la collega alla base della bocca. Se è corto, dovrà essere operato.
Alito cattivo
L'alito cattivo o alitosi nei bambini si spiega con la formazione nella bocca di sostanze maleodoranti o con alcune malattie della bocca o del naso.
Labbro leporino
Il labbro leporino è una malformazione congenita con divisione del labbro superiore (labioschisi); si associa a mancata saldatura della mascella (palatoschisi).
Malocclusione: mandibola in fuori
La malocclusione con la mandibola in fuori si chiama terza classe ed è in genere ereditaria, ma è difficile che sia già visibile in un bambino di 15 mesi.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Gioca con i nostri capelli
Il mio bambino ha il vizio di giocare con i nostri capelli. Non bisogna preoccuparsi troppo, dato che questa abitudine non porterà alcun danno.
Ingrossamento delle adenoidi e allergia: esistono studi scientifici nei bambini?
La Sindrome Allergica Orale si manifesta dopo pochi minuti dal contatto con alcuni alimenti con edema delle labbra, prurito al palato.
Laringomalacia
La laringomalacia è un disturbo congenito della laringe caratterizzato da uno stridore inspiratorio e da un'ostruzione delle vie aeree.
Emorroidi in gravidanza
Le emorroidi sono piccole dilatazioni delle vene che raccolgono il sangue della regione anale e perianale. Frequenti in gravidanza.
Ph saliva e ricorrenza delle carie
Effettuare l'esame del ph della saliva perché ha sempre tante carie. Può essere utile? I consigli dell'odontoiatra.

Quiz della settimana

Che cosa è la melanina?
Una sostanza che favorisce il sonno
Un pigmento colorante che si trova anche nella pelle e nei capelli
Un enzima contenuto nelle mele
Una sostanza tossica per la cute