ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Ha quasi un mese, ma non gli è ancora caduto il moncone ombelicale

Ad un mese di vita il moncone ombelicale va reciso chirurgicamente in quanto non permette la chiusura dell'ombelico e la sua perfetta cicatrizzazione.

a cura di: Dott. Roberto Bussi (pediatra)

Mio figlio ha quasi un mese e ancora il moncone ombelicale gli deve cadere. Cosa devo fare?

Ad un mese di vita il moncone ombelicale va reciso chirurgicamente in quanto non permette la chiusura dell'ombelico e la sua perfetta cicatrizzazione. Questo può portare a un facile ingresso di germi e quindi infezioni generalizzate che possono partire anche dallo stesso moncone se non del tutto mummificato.

Di solito però a un mese di vita il pediatra di famiglia, se disinfetta energicamente l'area dove è inserito il cordone ombelicale, ne provoca facilmente il distacco. Un altro metodo è quello di trattare il moncone ombelicale per 2-3 giorni con zucchero salicilato.

21/10/2003

16/5/2017

I commenti dei lettori

Salve io con la mia piccola sono arrivata a circa 36 gg prima che cadesse il cordone! Adesso vi racconto un pò com'è andata!

Dopo aver fatto tutte le dovute medicazioni,con alcool puro,mercuro cromo,in seguito catoxyn,acqua ossigenata ecc....ho deciso di prendere appuntamento dal chirurgo pediatra il quale vedendo che il moncone era totalmente mummificato ha preso le forbici e "ZAC" ha tagliato più sotto possibile il moncone....ho continuato a disinfettare con mercuro e oggi ad 1 settimana pare che si sia quasi totalmente ripulito è rientrato e ora mi resta solo da aspettare la totale cicatrizzazione! ...Perchè ci tenevo a scrivere?Perchè in questi 40 gg mi sono fatta i film + brutti della mia vita!nessuno sapeva che si poteva intevenire già a 15/20 gg ....povera la mia piccola deve sacrificarsi ancora un pò prima di farsi un vero e proprio bagnetto!

Monica (SA) 25/02/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Ha quasi un mese, ma non gli è ancora caduto il moncone ombelicale"

La medicazione del moncone ombelicale nel neonato
Il distacco del cordone ombelicale avviene solitamente entro il 15° giorno dalla nascita. I consigli da seguire per la medicazione.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Craniostenosi
Con il termine di craniostenosi si intende una malformazione del cranio dovuta ad un’alterazione dell'ossificazione.
I disturbi del sonno
I disturbi del sonno: quando il bambino ha paura di addormentarsi da solo.
Sottopeso
Mia figlia di 15 mesi mangia regolarmente, è una bambina molto attiva, ma è sottopeso. La pediatra dice che l'importante che stia bene.
Giorni fertili: in quali giorni del ciclo mestruale è più probabile rimanere incinta?
In quali giorni fertili del ciclo mestruale è più probabile rimanere incinta. Come calcolare la data dell'ovulazione.
Lo svezzamento dopo il sesto mese
Dal sesto mese di vita compiuto si può iniziare lo svezzamento, cioè l'integrazione di cibi solidi e semisolidi.

Quiz della settimana

Quale fra le seguenti affermazioni sulle caratteristiche del latte materno è più corretta?
Il latte materno ha caratteristiche nutritive che variano durante le varie ore della giornata
Il latte materno normalmente non ha necessità di essere analizzato in laboratorio
Il latte materno ha una composizione che varia durante la poppata
Tutte le precedenti risposte sono esatte