ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

tutte le risposte dei nostri specialisti

Pulire i dentini da latte

l'igiene della bocca del bambino piccolo: Vorrei sapere come pulire i dentini da latte e a che età incominciare l'igiene della bocca.

a cura di: Dott. Gabriele Floria (odontoiatra, protesista dentale e specialista in ortognatodonzia)

Sui dentini del mio bambino ci sono evidenti tracce di tartaro. Come posso rimediare, avendo il mio bambino 15 mesi?

Dalla nascita a 6 mesi

Pulire la bocca del bambino gentilmente con una garza umida dopo le poppate. Chiedere al pediatra o al pedodontista se ritiene opportuno un supplemento di fluoro specie se non lo si è assunto durante la gravidanza. Cercare di regolarizzare il piu possibile le abitudini alimentari.

Da 6 a 18 mesi

Nascono i primi denti di latte; è consigliabile una visita di controllo. Insieme ai primi denti deve comparire anche il primo spazzolino che deve essere piccolo e con setole morbide; lo spazzolamento deve avvenire dopo ogni pasto e prima di metterli a letto.

Dai 18 mesi in poi

Seguire gli appuntamenti periodici di controllo dal pedodontista. Iniziare ad utilizzare pasta dentifricia solo quando il bambino saprà sciacquarsi la bocca da solo. Curare molto l'igiene orale: abituarli fin da piccoli può sembrare un sacrificio, ma è il mezzo più efficace per far si che continuino a farlo da soli in seguito. Verso i tre anni effettuare una visita di controllo anche da un ortodontista.

1/9/1997

6/9/2017

I commenti dei lettori

Ho una bambina che ha due anni e ha gli incisivi superiori di latte che hanno una striscia scura sul marrone. come li devo pulire? 

sonia (VA) 11/04/2011

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Pulire i dentini da latte"

Un dente da latte giallastro
Ha i denti da latte gialli. Che cosa si può fare per curare o prevenire tale situazione? I consigli dell'odontoiatra.
Ha rotto i due incisivi
Ha perso i due incisivi superiori ma uno dei monconcini rimasti è diventato nero.
Si è rotto un pezzo di dente
Giocando si è rotto un pezzo di dente da latte. E' meglio farlo controllare dal dentista?
Salivazione e dentini
La dentizione da latte è a volte precoce (4° mese) o tardiva (oltre 9° mese). I primi a spuntare sono i due incisivi centrali inferiori.
È rientrato il dente da latte
Dopo un trauma gli è rientrato il dente da latte.
Colore dei denti
I denti, sia superiori che inferiori, hanno assunto una colorazione giallo-ocra. E' consigliabile una visita dal dentista.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Certificato di nascita e altri documenti dopo il parto
Appena nato e già alle prese con la burocrazia: certificato di nascita e altri documenti dopo il parto.
Microftalmo: serve un'ecografia per indagare l'occhio
Microftalmo: potrebbe avere un occhio più piccolo.
Stitichezza nel neonato
La stitichezza del neonato non dipende dalla frequenza, quanto piuttosto dallo sforzo ad evacuare, causato dalla eccessiva compattezza delle feci.
È rischioso dormire a pancia in su?
Le raccomandazioni di dormire a pancia in su valgono per il bambino fino ai 6 mesi di età.
Sindrome di Beckwith-Wiedemann
E' stata diagnosticata a mio figlio la sindrome di Beckwith-Wiedemann. Le cause.

Quiz della settimana

Parliamo di "pelle a grattugia". Quali di queste affermazioni è corretta?
È più frequente nei pazienti con predisposizione allergica
Richiede l'applicazione di creme idratanti
Compare più frequentemente sul viso e agli arti
Tutte le risposte sono esatte