ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Cammina spesso sulla punta dei piedi

Camminare in punta di piedi è da considerarsi normale nel periodo che va da uno a due anni compiuti. Dopo i due anni si ritiene sia causata da un'eccessiva tensione di un muscolo del polpaccio.

a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)

Cammina spesso sulla punta dei piedi

  • Mia figlia di due anni e mezzo cammina (direi da sempre) molto spesso sulle punte dei piedi! Sembra quasi le venga naturale camminare in questa strana maniera. Sono un po' preoccupata per le eventuali conseguenze sullo sviluppo dei piedini. Ho ragione di preoccuparmi? Inoltre, come posso dissuaderla da questo atteggiamento (parole e rimproveri hanno un effetto solo momentaneo)?
  • Mio  figlio di due anni cammina sulle punte dei piedi da quando cammina da solo. Non ha mai usato girello e non ha avuto, al mare, alcuna difficoltà a camminare a piedi nudi. Cosa devo fare per fargli modificare quest'abitudine? Se persiste può creare altri problemi collaterali?

L'andatura in punta di piedi nel periodo che va da uno a due anni compiuti è da considerarsi un normale meccanismo di potenziamento della muscolatura antigravitaria ed un'utile fase di passaggio nello sviluppo psicomotorio per raggiungere la corretta esecuzione del passo e della corsa. Dopo i due anni si ritiene sia causata da un'eccessiva tensione di un muscolo del polpaccio (il tricipite della sura) e del tendine di Achille. Lo si può notare perché, se si tiene il ginocchio del bambino in estensione, il piede arriva soltanto ad angolo retto durante la flessione dorsale, non riuscendo a piegarsi di più verso la tibia.

In questi casi si parla di "andatura sulle punte abituale", e tale forma va distinta, in genere con un semplice esame clinico, da tutte le altre rare condizioni in cui un bambino cammina sulla punta dei piedi, in particolare la paralisi cerebrale e la distrofia muscolare. Ma mentre un bambino che cammina abitualmente sulle punte è in grado, quando vuole, di appoggiare tutta la pianta del piede e quindi anche il calcagno, un paziente con una patologia importante non è sicuramente in grado di camminare in tal modo. Per risolvere tale andatura e' utile eseguire esercizi di stretching (cioè di allungamento) del tricipite surale.

7/3/2000

30/11/2011

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

I commenti dei lettori

mia figlia à 14 mesi ancora non cammina ma tenendola dalle manine fa i passi in punta di piedi e con le ginocchia un pò piegate mi devo preoccupare? dopo poco grida perchè vuole essere liberata per gattonare cosa mi consiglia? grazie.

rosaria (CZ) 21/06/2013

mio figlio ha 6 mesi e mi sono accorta che il piede sinistro lo appoggia tutto mentre il piede destro lo appoggia solamente con le punte delle dita,mi devo preoccupare?

katiuscia (CA) 24/06/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Cammina spesso sulla punta dei piedi"

Cammina con i piedi in fuori
Alcuni bambini nei primi periodi in cui iniziano a camminare, mantengono la punta dei piedi in intrarotazione.
Tarda a parlare e camminare
Ogni bimbo ha i suoi tempi per iniziare a parlare e camminare, ma esistono dei limiti entro i quali il bimbo deve aver raggiunto una discreta autonomia.
Scarpine primi passi: la scarpa più adatta
A che età posso cominciare a mettere le prime scarpine per i primi passi a mio figlio? cosa consiglia il pediatra.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Consigli di puericultura per il neonato
Post parto e neonati: proponiamo alcuni consigli di puericultura per facilitarne il compito nei primi mesi di vita del neonato.
Difetto ostium secondum
A mia figlia è stato riscontrato un difetto ostium secondum di 16 mm. Ci hanno consigliato l'intervento fra tre anni. Non sarà troppo tardi?
Ultrascreen in gravidanza
L'ultrascreen si basa su un'ecografia ed è un prelievo di sangue effettuati ad 11-13 settimane di gravidanza.
Bambini con difficoltà cognitive
Bisogna essere sempre fiduciosi che i nostri figli possano migliorare le proprie capacità cognitive e dare di più di quello che crediamo.
I dentini
Quando spuntano i primi dentini? Quali sono i “fastidi” legati alla comparsa dei dentini? Bisogna avere cura dei denti da latte? I consigli del Pediatra.

Quiz della settimana

Nel sospetto di scarlattina, qual è il test più utile per la diagnosi?
Emocromo
TASL (titolo anti-streptolisinico)
Tampone faringeo
Esame urine