ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Problemi di gruppo sanguigno fra mamma e figlio

I sistemi di riconoscimento dei globuli rossi sono due: quello AB0 e quello Rh, insieme formano il gruppo sanguigno. In alcuni casi possono esserci delle incompatibilità fra mamma e figlio.

a cura di: Dott. Giuseppe Varrasi (pediatra)

Ho il gruppo sanguigno 0 Rh+ e mio marito invece A Rh+. Durante la prima gravidanza ho eseguito il test di Coombs indiretto che ha dato risultato negativo ed è nato Alessandro (4,250 Kg, gruppo A Rh+) senza alcun problema di ittero o altro. Adesso sono alla seconda gravidanza e il test di Coombs è negativo: ci potranno essere problemi di ittero o altro?

Fate attenzione e armatevi di tanta pazienza, perché la faccenda è complicata. Sui globuli rossi (le cellule del sangue che portano l'ossigeno) noi abbiamo due sistemi di riconoscimento: il sistema AB0 e il sistema Rh. Tutti e due insieme formano il cosiddetto gruppo sanguigno: il sistema AB0 funziona come se ci fossero due tipi diversi di bandierine: la bandierina A e la bandierina B. Se sui globuli rossi di una persona è esposta solo una delle due bandierine (A o B), il gruppo sarà A o B; se tutte e due le bandierine sono fuori, il gruppo sarà AB; se nessuna bandierina è fuori, il gruppo è O (zero); il sistema Rh funziona come un sistema con una sola bandierina: se è fuori, il gruppo è Rh+ (Rh positivo); se non è fuori, il gruppo è Rh- (Rh negativo).

Dalla combinazione dei due sistemi, vengono fuori otto possibili gruppi: A Rh+, A Rh-, B Rh+, B Rh-, AB Rh+, AB Rh-, O Rh+ e O Rh-. Il gruppo sanguigno di un bambino è il risultato casuale delle diverse combinazioni possibili dei gruppi dei genitori (secondo regole precise, che adesso non è il caso di spiegare). Perché ci siano dei problemi di gruppo fra mamma e figlio, occorre che il figlio abbia delle bandierine che la mamma non ha. Se ciò accade, il sangue del figlio è riconosciuto come estraneo e viene attaccato dagli anticorpi della mamma.

La situazione è però molto diversa a seconda che la differenza fra mamma e figlio riguardi il sistema AB0 o il sistema Rh.

Sistema AB0

Il problema esiste solo il figlio ha una bandierina A o B che la mamma non ha (ad esempio, è di gruppo A mentre la mamma è di gruppo O, come nel caso della domanda; oppure, è di gruppo B mentre la mamma è di gruppo A). Non ci sono problemi se il figlio è di gruppo O (non ha bandierine) o se la mamma è di gruppo AB (lei le ha tutte e due).

Cosa può capitare?

Al massimo un po' di ittero, in quanto l'incidente è lieve e solo pochi globuli rossi del figlio vengono distrutti. L'ittero, per inciso, è il risultato della distruzione dei globuli rossi, per liberazione in circolo dell'emoglobina che essi contengono.

Sistema Rh

Qui il problema si pone solo se la mamma è di gruppo Rh- (non ha la bandierina) e il figlio è di gruppo Rh+ (ha la bandierina). Tuttavia, il guaio non capita alla prima gravidanza: occorre, infatti, che la mamma impari a riconoscere la bandierina Rh. Dopo una prima gravidanza (o dopo un aborto, perché il contatto avviene comunque), se non è stato eseguito un trattamento di prevenzione al momento del parto, il rischio di avere problemi con i figli successivi è elevato.

Cosa può capitare?

È una malattia grave. Si può andare da un ittero importante ad una anemia grave, fino all'aborto o ad una grave sofferenza neonatale. Il test di Coombs indiretto, citato nella domanda, è un esame effettuato sul sangue della mamma per evidenziare se ha gli anticorpi contro i globuli rossi del figlio. Se li ha (test di Coombs positivo), le probabilità di qualche problema aumentano.

1/7/1997

8/5/2013

X

Sai che puoi avere tutti i giorni un consiglio del Pediatra? Iscriviti gratis alle nostre Newsletter!

Tutti i giorni le Pillole di Pediatria, un consiglio del Pediatra sulla salute del tuo bambino, su misura per la sua età. E se sei in attesa, 9mesi è la newsletter che ti accompagnerà per tutta la gravidanza, settimana dopo settimana.
Scrivi qui sotto la tua email e clicca su OK!

I commenti dei lettori

ciao mi chiamo rosa, ho una bimba di 2anni e mezzo, io sono B Rh - non è stato semplice fare ogni mese gli esami del sangue con la paura dei risultati, ma ogni volta tiravo un sospiro di sollievo. Oggi ho una bellissima bimba che non ha nessun problema anzi l'unico forse è la sua troppa vivacità.  

rosa zangari (CZ) 04/01/2011

HO GRUPPO SANGUIGNO B RH- MIO MARITO A RH+, COME E' POSSIBILE CHE MIA FIGLIA ABBIA A RH+ E IL SECONDO FIGLIO ABBIA GRUPPO 0 RH+ GRAZIE ANNA

Rosa (MO) 12/05/2011

Mia madre 0RHnegativo mio padre Arh positivo io sono Bpositivo come mai?

Graziella (RM) 29/11/2012

Ciao, sono luana e ho un problema. Ho un bambinadi 2 anni e con la seconda gravidanza ho avuto un aborto spontaneo, io ho il gruppo sanguigno rho negativo. E mia figlia a rh o positivo, io vorrei sapere cosa devo fare sono confusa , grazie

luana (CE) 01/12/2012

vorrei sapere se una coppia di cui la futura mamma è rh A1 positivo e il futuro papà è Brh (D) positivo il bambino o la bambina che gruppo sanguigno sarà????? per favore fatemi sapere! grazie

jessica (VA) 21/07/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Problemi di gruppo sanguigno fra mamma e figlio"

Ittero da incompatibilità AB0
L'ittero da incompatibilità tra madre e feto si può verificare più comunemente se la madre è di gruppo 0 ed il feto di gruppo A o B.
Trasmissione del gruppo sanguigno?
Da due genitori di gruppo A+ è nato un figlio di gruppo A+ e l'altro di gruppo 0. Come si spiega? La risposta del Pediatra.
Test di Coombs diretto nel neonato
Il mio primo figlio da neonato aveva il test di Coombs diretto positivo. I rischi di una seconda gravidanza? L'incompatibilità di gruppo sanguigno AB0.
Incompatibilità da RH in gravidanza
L'identificazione del gruppo sanguigno e del fattore Rh deve essere sempre fatta all'inizio della gravidanza per tutelare la salute fetale.
Il gruppo sanguigno cambia dopo la nascita?
Il gruppo sanguigno è una caratteristica genetica di ognuno di noi.
Cosa significa Rh nel gruppo sanguigno?
I geni di ogni individuo sono trasmessi per metà da ciascun genitore.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Gli è stata diagnosticata la sindrome di Duane
Sindrome di Duane: le cure per un bambino di due anni. Apparentemente non soffre di particolari disturbi ma non ha superato il test dell'ambliopia.
Sindrome di Cornelia de Lange
La sindrome di Cornelia de Lange (CDLS) è una patologia plurimalformativa descritta per la prima volta da una pediatra olandese.
Tampone vaginale in gravidanza
Il tampone vaginale e rettale in gravidanza serve per escludere la presenza dello streptococco B emolitico.
Il reparto di maternità in ospedale
Alcune informazioni su come è strutturato il reparto di maternità all'ospedale.
Rigonfiamento del capezzolo in un ragazzo adolescente
Il rigonfiamento del capezzolo in un ragazzo adolescente è un fenomeno fisiologico che che si presenta in più di due terzi dei ragazzi al momento della pubertà.

Quiz della settimana

Quale anomalia dei cromosomi caratterizza le persone affette dalla sindrome di Down?
Hanno 21 cromosomi
Hanno un cromosoma 21 in meno
Hanno un cromosoma 21 in più
Sono privi di entrambi i cromosomi 21