ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Come avviene la trasmissione del gruppo sanguigno?

Il problema della trasmissione del gruppo sanguigno è sempre interessante e può essere un esempio di come vengono trasmessi i caratteri ereditari.

a cura di: Dott. Ezio Sartori (pediatra)

La trasmissione del gruppo sanguigno Sia io che mio marito siamo di gruppo A+, la mia prima bambina è A+, il secondo è 0+: come è possibile? Possono aver sbagliato il gruppo?

Il problema della trasmissione del gruppo sanguigno è sempre interessante e può essere un esempio di come vengono trasmessi i caratteri ereditari. I recenti progressi della genetica sono stati inverosimili e complessi, però vi sono delle regole generali che, semplificate, possono spiegarci molti fenomeni che osserviamo quotidianamente.

Ciascuno di noi ha una parte materna ed una paterna: per ogni caratteristica del nostro corpo abbiamo un gene materno ed uno paterno che non sono uguali per cui sarà solo uno dei due (quello dominante) a stabilire, ad esempio, la forma o il colore degli occhi, mentre l'altro gene (recessivo) sarà conservato e trasmesso alle generazioni successive.

In realtà le cose non sono cosi semplici e spesso più geni intervengono per determinare una certa caratteristica influenzandosi variamente tra loro e subendo anche l'azione di sostanze esterne e dell'ambiente.Esistono anche altre forme di trasmissione del proprio patrimonio genetico che al momento non ci interessano.

Il caso dei gruppi sanguigni è particolarmente utile per capire alcuni meccanismi dell'ereditarietà. Gli uomini possono essere distinti in base ad alcune caratteristiche del sangue: il principale sistema di classificazione è quello AB0, un altro è il sistema Rh (presenza o assenza di questo antigene). Esistono anche altri sistemi che vengono utilizzati solo in casi particolari (ematologia, in medicina legale).

Una persona può essere di gruppo A (dominante), B (dominante), 0 (recessivo), oppure AB. In realtà chi è di gruppo A può essere, dal punto di vista genetico, AA perché ha ereditato la caratteristica A sia dal padre che dalla madre, oppure A0 perché ha ereditato la caratteristica 0 da uno dei due genitori e la A dall'altro. La presenza anche di una sola A fa sì che quella persona appartenga al gruppo A (però non dimentichiamo che i suoi due geni sono A e 0).

Lo stesso avviene per il gruppo B che può essere BB o B0. Diversa la situazione per il gruppo 0 che può essere solamente 00 (altrimenti, come abbiamo visto, non si manifesta) e per quello AB (che eredita una A da un genitore e la B dall'altro).

Due genitori di gruppo A possono avere sia un figlio di gruppo A che uno di gruppo 0. Infatti dal punto di vista genetico possono essere entrambi A0 e quindi trasmettere o l'A oppure il gene 0 . L'eventualità che entrambi trasmettano il gene 0 si verifica nel 25% dei casi, quindi non raramente.

Egrave; sufficiente provare a fare i possibili incroci e otterremo questi risultati: AA, A0, 0A, 00. Se decidete di avere 10 figli due o tre saranno di gruppo 0, gli altri di gruppo A.

In maniera molto simile avviene la trasmissione ereditaria del carattere Rh (positivo dominante e negativo recessivo): un Rh + può essere ++ oppure + - , mentre un Rh negativo sarà obbligatoriamente - -.  Due genitori Rh positivi possono avere anche figli Rh negativi se sono entrambi portatori del gene negativo: anche questo evento si verificherà nel 25% dei casi.

1/3/2004

1/1/2016

I commenti dei lettori

Vorrei chiedere una cosa: sia io che mio marito siamo 0+ mentre mio figlio è di gruppo 0- come è possibile? Poi durante le ultime analisi della gravidanza sono risultata 0- è possibile? Quali problemi comporta questa situazione?

Pamela (AQ) 03/11/2010

sono un nonno perplesso, perchè il mio primo nipotino è nato con il gruppo sanguigno o rh+,mentre i due genitori sono entrambi di gruppo san. a rh+. La mia perplessità e sulla formazione del carattere,oppure avrà del conseguenze nel futoro del bambino? nonno Leo da Cosenza.

mario (CS) 05/11/2010

Gentilissimi, volevo sapere come possa essere possibile che sia mia madre che mio padre siano entrambi A+ ed io A-. non capisco...potrei essere (nel caso in cui i miei genitori siano eterozigoti) il 25%omozigote recessivo?

chiara (PD) 20/11/2010

Buongiorno, sono una mamma con il gruppo sanguigno 0 rh positivo e anche il suo papa' e' 0 rh positivo, ma il nonno  paterno e di gruppo A positivo. E non capisco molto, ma come è possible?

RITA (MI) 16/12/2010

Papà gruppo O Positivo Mamma gruppo B Negativo possono avere un figlio gruppo A/B positivo ?? Grazie per la risposta

Mauro (BS) 03/06/2011

Mia madre è A+ e mio padre B+; come mai io sono venuto 0+ ?

Marco (RM) 29/09/2012

Marco, i gruppi A o B possono essere "puri" (cioè con cromosomi A/A o B/B) o "misti" (cioè con cromosomi A/0 e B/0). Nel secondo caso, se entrambi i genitori passano lo 0, il figlio può risultare di gruppo 0.

Giuseppe Varrasi, Pediatra (BS) 02/10/2012

Salve. Due genitori rispettivamente AA+ (papà) e BB+ (mamma) possono avere solo figlio AB+?

Micaela (MI) 03/10/2012

io sn b+ e anche mio marito e b+ e nostro figlio o+ e possibile

ada maria (RM) 15/10/2012

salve una curiosita ... se la mamma e' A1+ ed il padre e' 0+ il bambino puo' essere a+ ??? grazie

giamaica (TO) 11/11/2012

buonasera,, mia madre e' 0 rh positivo ,mio padre a rh positivo.... come mai io sono 0 rh negativo?

alessia (NA) 14/11/2012

buongiorno: sia io che mio marito siamo io 0 POS. e mio marito 0 neg. nostro figlio è A pos. come è possibile? neanche il nostro pediatra ha saputo rispondere.. giuly (AG) 19/11/2012

giuly (AG) 19/11/2012

Giuly, ricontrolla il gruppo sanguigno di tutti e due i genitori. Se confermato lo 0 per entrambi, la mia domanda è: hai effettuato procreazione assistita? ereditariamente da genitori di gruppo zero possono nascere solo bambini di gruppo zero

gianantonio (SO) 22/11/2012

Spero questo schema chiarisca molti dubbi:

 

Genitore 1: Rh+

Genitore 2: Rh+

figlio: Rh+/-

 

Genitore 1: Rh+

Genitore 2: Rh-

figlio: Rh+/-

 

Genitore 1 Rh-

Genitore 2: Rh-

figlio: Rh-

ANNA (PA) 25/02/2013

salve vorrei sapere se la mamma ha il gruppo b+ ed il papà ha lo stesso gruppo b+ può nascere un bimbo con il gruppo a+?

chr (RM) 22/06/2013

per piacere se la mamma è 0neg e il papa 0pos il fatto che la seconda figlia sia ab positivo vuol dire che il padre non è quello? grazie

dany 14/07/2013

ho due figli gemelli uno con rh A positivo, l'altro rh 0 positivo. da premettere che io e mio marito siamo entrambi rh A positivo è normale?

28/08/2013

salve, mio papa' e 0 - e mia mamma a+ ... mio fratello e 0- e mia sorella e a +, io mi chiedo come mai io sono ab + ???

Annalisa (BZ) 30/09/2013

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Come avviene la trasmissione del gruppo sanguigno?"

Ittero da incompatibilità AB0
L'ittero da incompatibilità tra madre e feto si può verificare più comunemente se la madre è di gruppo 0 ed il feto di gruppo A o B.
Il gruppo sanguigno cambia dopo la nascita?
Il gruppo sanguigno è una caratteristica genetica di ognuno di noi.
Gruppo sanguigno
I sistemi di riconoscimento dei globuli rossi sono due: quello AB0 e quello Rh, insieme formano il gruppo sanguigno.
Incompatibilità da RH in gravidanza
L'identificazione del gruppo sanguigno e del fattore Rh deve essere sempre fatta all'inizio della gravidanza per tutelare la salute fetale.
Cosa significa Rh nel gruppo sanguigno?
I geni di ogni individuo sono trasmessi per metà da ciascun genitore.
Test di Coombs diretto nel neonato
Il mio primo figlio da neonato aveva il test di Coombs diretto positivo. I rischi di una seconda gravidanza? L'incompatibilità di gruppo sanguigno AB0.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Citomegalovirus in gravidanza
Il Citomegalovirus è un virus della famiglia degli Herpes. In gravidanza, il Citomegalovirus può causare parecchi problemi.
Congiuntivite virale
Da cosa è provocata la congiuntivite virale? Le precauzioni per evitare il contagio.
Latte HA o ipoallergenico
Come si può determinare se un neonato ha bisogno di un latte ipoallergenico? I consigli del Pediatra.
Come si raccolgono le urine per l'urinocoltura?
Per avere risultati attendibili nell'esame delle urine è necessario rispettare alcune regole nella raccolta.
Il bambino che morde
Dopo l'anno di età il bambino morde per scoprire quello che lo circonda. Dopo i due-tre anni diventa un modo per esprimere rabbia e intimidire i coetanei.

Quiz della settimana

Con che frequenza compaiono i cosiddetti "dolori di crescita" nei bambini sani?
2-3%
5-10%
10-20%
20-30%