ICP

l'informazione
dalla parte dei bambini

MAMMAePAPA' MAMMAePAPA' MammeBio Mammebio BABYCHEF Babychef BIMBINVIAGGIO Bimbinviaggio LIBRIandCO Libri&Co PEDIATRIA ON LINE Pediatria On Line
Loading
X

Avviso cookies

Questo sito web utilizza cookie tecnici al fine di rendere più efficace la navigazione. Alla pagina "Policy dei cookies" trovi l'informativa e le istruzioni per gestire le impostazioni del browser.
Proseguendo nella navigazione dichiari di accettare la nostra policy dei cookies.

Il Pediatra risponde

i nostri medici specialisti dei bambini

Gli è rientrato un dente da latte

L'intrusione traumatica di un dente da latte può causare il danneggiamento della gemma del dente permanente. E' consigliabile una visita di controllo dall'ortodontista.

a cura di: Dott. Gabriele Floria (odontoiatra, protesista dentale e specialista in ortognatodonzia)

Mio figlio Leonardo di due anni a scuola è caduto e gli è rientrato l'incisivo superiore destro. Vorrei sapere quale sono le possibili evoluzioni: riscende, va tolto, si riassorbe? Quando inizia a formarsi il definitivo? Può aver creato problemi al definitivo? Quali altri problemi può aver causato?

L'intrusione traumatica di un incisivo superiore può causare il danneggiamento della gemma del dente permanente che si trova proprio sotto la radice del deciduo. Tale danneggiamento è in relazione all'entità dell'intrusione e allo sviluppo dell'elemento sottostante. Il trauma può causare quindi delle anomalie di eruzione, di struttura, e di sviluppo, in altre parole può trattarsi di semplici decolorazioni dello smalto, ma anche di gravi dilacerazioni della corona. Il dente intruso normalmente ridiscende in arcata per l'elasticità dei tessuti alveolari.

Le consiglio comunque una visita di controllo dall'ortodontista. Se il deciduo ha perduto la vitalità tenderà a scurirsi. In ogni caso è opportuno presentare la certificazione dell'accaduto alla scuola affinché le procedure assicurative possano andare avanti e coprire eventuali spese future (talvolta notevoli) riconducibili all'accaduto.

1/2/1999

28/7/2016

Tutti gli ultimi commenti

Ti interessano i commenti dei lettori ad altri articoli? Trovi i più recenti alla pagina BLOG

Scrivi anche tu un commento a questa pagina:

Questo è il tuo spazio: SCRIVI QUI il tuo commento, regalaci la tua esperienza, arricchisci la pagina con la tua storia. Attenzione: NON usare questo box per fare DOMANDE agli esperti!

Altro su: "Gli è rientrato un dente da latte"

Trauma da dente da latte
Traumi da dente da latte: cosa fare per evitarli e limitarne i danni.
A seguito di un incidente le hanno tolto la milza
La milza è un organo importante che partecipa attivamente a difendere il nostro organismo dalle infezioni.
Cisti sinoviali
Come e perché si formano le cisti sinoviali? Sono effettivamente innocue?
Trauma cranico in un neonato
Cosa fare se un neonato picchia la testa cadendo da un fasciatoio? Rischia un trauma cranico?
Frattura
Mio figlio è caduto e ha riportato una frattura. Al momento non sono ancora stati in grado di dirmi se sarà necessario un intervento chirurgico.
Traumatizzata dal ricovero
Trauma per il ricovero in ospedale. I consigli della psicologa per farle superare questo trauma.
logo Quandonasce

Calcola la data prevista del parto

Inserisci la data dell'ultima mestruazione e clicca su "calcola"

Ultimi articoli in pubblicazione

Intolleranze alimentari
Le intolleranze alimentari non rispondono ai tradizionali Test Allergici cutanei. Non provocano quasi mai delle reazioni violente ed immediate nell'organismo.
Mio figlio ripete le parolacce
Mio figlio di quasi quattro anni ripete le parolacce ogni volta che le sente. Mi hanno consigliato di fingere indifferenza.
Morso di cane
In caso di bambino morso da un cane, bisogna sapere la sede della morsicatura, la profondità del morso e la taglia del cane.
Beve molto: non avrà il diabete?
Bere molto (si dice polidipsia) rappresenta effettivamente uno dei segni del diabete, ma normalmente non è però l'unico segno.
Infezione da Chlamydia nel neonato
Il neonato può infettarsi al momento della nascita durante il passaggio nel canale da parto.

Quiz della settimana

Nell'asilo di vostro figlio sono stati segnalati numerosi bambini con i pidocchi, tanto che sono stati esposti avvisi a riguardo. Qual e' il miglior modo per evitare che anche il vostro bambino, che al momento sta benissimo, venga contagiato?
Lo portate dal barbiere per tagliarli i capelli molto corti
Lo trattate subito con un prodotto contro i pidocchi
Non lo mandate all'asilo per una settimana
Controllate accuratamente il cuoio capelluto del bambino almeno una volta alla settimana