Il bisogno della madre e del suo piccolo di stare insieme nelle ore seguenti al parto è ormai largamente riconosciuto.
Nella maggior parte delle strutture ospedaliere, la mamma può, se sta bene e lo desidera, attaccare al seno il neonato anche immediatamente dopo il parto e tenerlo con sé per le prime 2-3 ore dopo la nascita.

La vita comune di madre e bambino varia molto secondo come è organizzato il reparto: con la nursery tradizionale oppure con il rooming-in oppure ancora con una combinazione delle due cose.

La nursery è quel grande locale del reparto di maternità in cui i neonati vengono tenuti tutti insieme  e portati dalla mamma solo per l’allattamento e per qualche altro breve momento della giornata.

Il "rooming-in" (che significa "stare in stanza insieme") consiste appunto nel lasciare i neonati in culla accanto al letto della madre, che se ne occupa direttamente.

In alcune strutture nursery e rooming-in  sono combinati: il bambino sta nella culla a fianco della mamma per quasi tutta la giornata e normalmente viene riportato nella nursery la notte; vi sono inoltre spazi comuni per le incombenze quotidiane a disposizione delle mamme.

 

Altro su: "Le prime ore dopo il parto"

Nascita della Vergine
La Nascita della Vergine è un quadro di Vittore Carpaccio che raffigura la madre della Vergine, S. Anna, sdraiata su un letto il momento successivo al parto.
Scegliere il punto nascita
Il parto è un evento delicato per la mamma e il bambino. In Italia le strutture abilitate ad assistere le mamme sono classificate in tre livelli.
La montata lattea
Normalmente la montata lattea arriva circa 5 o 6 giorni dopo il parto. I consigli del Pediatra.
Certificato di nascita e altri documenti dopo il parto
Appena nato e già alle prese con la burocrazia: certificato di nascita e altri documenti dopo il parto.
Le fasi del parto
Il parto vero e proprio viene convenzionalmente suddiviso in tre fasi: il periodo espulsivo, la nascita, il secondamento.
Infezione da Chlamydia nel neonato
Il neonato può infettarsi al momento della nascita durante il passaggio nel canale da parto.