Il ritmo cardiaco a risposo di mia figlia (che ha 20 mesi) è di 100/110 battiti al minuto. Si tratta di un valore normale per una bimba della sua età?

La frequenza cardiaca presenta, in età pediatrica, valori molto variabili sia come frequenza massima che come frequenza minima. Nel caso della sua bambina i valori sono perfettamente nella norma, come può lei stessa controllare nella tabella sotto riportata:       

Età                        Frequenza minima in battiti al minuto Frequenza massima in battiti al minuto
0-7 giorni 90 170
7-30 giorni 95 185
1-3 mesi 110 200
 3-6 mesi 100 190
6-12 mesi 100 175
1-3 anni 70 165
3-5 anni 70 145
5-8 anni 60 140
8-12 anni 55 145
12-16 anni 50 130

 

Altro su: "La frequenza cardiaca"

Stenosi della polmonare
La stenosi polmonare è una malattia della valvola che regola il flusso tra il ventricolo destro e l'arteria polmonare.
Dotto arterioso di Botallo pervio
Il dotto arterioso di Botallo pervio è una malformazione semplice e asintomatica. E' necessario l'intervento chirurgico.
Cardiopatie congenite e genetica
Ho una figlia cardiopatica: quali rischi corro con i prossimi figli? L'esperto risponde.
Ipertrofia ventricolare destra
L'ipertrofia ventricolare destra è la condizione di normalità nel neonato.
Controllo chirurgico dopo valvuloplastica
Dopo una valvuloplastica è opportuno uno stretto controllo chirurgico per valutare l'evoluzione della stenosi residua.
Aritmia sinusale
Il termine "aritmia" si riferisce in generale ai disturbi della frequenza cardiaca, del ritmo cardiaco.