Possibile che sia miope e che non ce ne siamo mai accorti? Ho portato mio figlio, che compie tra poco un anno di vita, a fare una visita oculistica pediatrica per un sospetto strabismo che si è dimostrato infondato, ma durante la visita gli è stata riscontrata una miopia congenita con - 10 diottrie. Io e mia moglie siamo miopi, rispettivamente - 4 e - 2 ad entrambi gli occhi. Ho letto e cercato sul vostro sito informazioni a riguardo, ma l'unica cosa che mi sembra di aver capito è che prima dei 3 anni è inutile tale visita, mentre ci è stato detto di acquistare degli occhiali da mettere al bambino. Inoltre a noi non è mai sembrato che il bambino potesse avere tale mancanza (abbiamo già una bimba di 3 anni che riesce a leggere lettere e numeri del televideo a 3-4 metri di distanza e farà la visita prossimamente), dato che riesce a vedere palline piccole a distanza di 3-4 metri o sorride se gli si fa una smorfia anche da lontano ecc. Vi chiedo se potete cortesemente aiutarmi a capire se è corretto ciò che ci è stato detto, ed inoltre che rapporto c'è tra le diottrie mancanti e i 10/10 dell'acutezza visiva.

Ribadisco che è molto difficile esprimere opinioni su storie cliniche riferite, ma nel caso in esame mi preme sottolineare che un bimbo può esser esaminato a qualsiasi età e che, sebbene un controllo a tre anni sia sempre consigliato, quando se ne rilevi la necessità, è possibile visitare i neonati: i dati, seppure meno precisi, sono sempre attendibili. E' sbagliato concludere che prima dei tre anni un controllo sia poco utile!

E' molto improbabile che l'oculista, soprattutto se pediatrico, possa commettere un errore così grossolano (le miopie elevate sono difetti semplici da rilevare!). E' ben possibile che i genitori non se ne siano accorti: il miope, per quanto fortemente penalizzato a distanza, è abilissimo da vicino. A questa età le esigenze di risoluzione (riconoscere punti separati) sono molto ridotte, mentre quelle di detezione (riconoscere un punto nello spazio) sono maggiori e, nel miope, solo in parte compromesse.

Altro su: "La miopia"

La miopia nei bambini
La terapia più indicata per curare la miopia nei bambini piccoli. I consigli dell'oculista.
Non vuole più portare gli occhiali
Non vuole più portare gli occhiali. Può essere un capriccio o un segno che la sua vista è migliorata? E' sempre necessario affidarsi allo specialista.
Mamma con miopia molto grave
Un recente studio su 50 donne gravide affette da miopia superiore a 4,50 diottrie non ha segnalato aggravamento delle lesioni dopo il parto.
Come si corregge l'ipermetropia?
Come si corregge l'ipermetropia? Deve per forza mettere gli occhiali? Esistono diversi approcci nella gestione dell'ipermetropia.
Lenti a contatto
A quale età si possono usare le lenti a contatto nei bambini?
Atropina per l'esame della vista
Perché gli oculisti mettono quelle gocce così fastidiose negli occhi? I consigli dell'oculista.